Concorso Fotografico ElettriCittà – i luoghi dell’energia metropolitana

PagineGialle TuttoCittà

Come da tradizione ormai da qualche anno la Seat Pagine Gialle ha indetto un concorso fotografico aperto sia a dilettanti che professionisti, per scegliere le foto che andranno ad abbellire le copertine delle 35 edizioni dello stradario TuttoCittà.

Quest’anno il titolo del concorso è “ElettriCittà – i luoghi dell’energia metropolitana”, le foto devono rappresentare loghi cittadini dove l’energia si manifesta nella sua ampiezza, non solo elettricità in senso stretto, ma anche come l’energia in ogni sua forma sia essa forza della natura o entusiasmo collettivo, per avere un idea su quali foto possono essere presentate potete visionare una gallery delle foto del precedente concorso che sarebbero andate bene quest’anno.

Ogni partecipante può inviare un massimo di quattro fotografie in formato jpeg, e concorrere per una sola città, per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito del concorso dove potrete trovare il calendario completo delle scadenze per ogni città ed il regolamento.

Proprio leggendo quest’ultimo mi sono imbattuto nell’articolo 6 che regola i diritti di utilizzo e di proprietà delle opere inviate nel quale leggo:

L’autore cede, inoltre, a Seat, a titolo gratuito, il diritto di distribuire e diffondere direttamente o tramite terzi editori, a titolo gratuito o oneroso le riproduzioni dell’opera nell’ambito delle iniziative di cui sopra e in tutte le attività di comunicazione a supporto del prodotto TuttoCittà®, su qualsiasi media e supporto, anche digitale (es. affissione, stampa, folderistica, on-line), nonché il diritto di esporre al pubblico le opere presentate da tutti gli autori.

Questo diritto rimane a Seat per tre anni, scaduti i quali si rientra in possesso di tutti i diritti sulle proprie opere, e questo discorso non si applica solo alle immagini vincitrici o segnalate come meritevoli, ma a tutte le immagini inviate.

Quindi visto che ogni concorrente può partecipare con massimo 4 opere e che per ogni città ci sono moltissime adesioni, il risultato è che la casa editrice delle PagineGialle, si ritrova con un folto portfolio da poter utilizzare gratuitamente per scopi commerciali.

Lo scorso anno le dieci foto finaliste per ogni città sono state raccolte in un interessante volume dal titolo "Dove va la città? - obiettivi puntati sull'Italia che cambia" i cui proventi sono stati devoluti a Telethon, un iniziativa lodevole ma che riguarda solo una piccola percentuale del materiale raccolto, dell’utilizzo delle altre opere non si sa nulla.

Lo ammetto sono molto pervenuto dinnanzi a concorsi dove si richiede la possibilità di utilizzare a titolo gratuito e per scopi commerciali le proprie immagini, ma come si dice: a pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: