Steve McCurry scatta "lifeframes" con uno smartphone: dal concorso alla mostra

Lifeframes a cura di Steve McCurry, nasce dalle sperimentazioni con uno smartphone del grande fotografo, condivise con un concorso e una mostra.

I viaggi intorno al mondo con Steve McCurry sono sempre molto stimolanti, dagli angoli sperduti del mondo dell'uomo al crocevia di etnie, colori, suoni e atmosfere di grandi metropoli come New York, anche quando scatta per il calendario Pirelli, e se era inevitabile che un fotografo errante come lui arrivasse ad esplorare le potenzialità della fotocamera di uno smartphone, non sorprende che sia riuscito a trasformarlo in un nuovo viaggio.

Un viaggio iniziato con Sony, scattando lifeframes con uno smartphone Xperia Z1, condivise on line insieme a consigli e trucchi del mestiere, sulla tecnica per scattare il migliore ritratto, protagonisti del video a seguire, ma anche panorami, scatti con poca luce o al buio, e scatti con luce diretta o alto contrasto, scatti con un soggetto in movimento, e scatti macro, l'istante perfetto tra quelli memorizzati dalla funzione timeshift, e quelli in condizioni 'bagnate' o sotto la pioggia.

Consigli che arrivano dall'esperienza maturata in strada e sul campo da Steve McCurry, affiancati dalle tappe di un concorso, che ha invitato a spedire allo stesso McCurry uno scatto in grado di esprimere un significato particolare per il fotografo, dando la precedenza all'immaginazione sulla tecnica.

Tra tutti gli scatti ricevuti McCurry ha incluso nella sua rosa dei 10, gli scatti 'bagnati' di Stefano del Sordo e Giorgio Rollo, quello con poca luce di Rosara Forcisi, quello al buio di Kristina Nikolova, e quello alla luce di Valentino Sada, il paesaggio di Livio Morabito e il ritratto di Giorgia Faggi, il dettaglio di Valentino De Fazio, e gli scatti in movimento di Vincenza Tomasello e Cataldo Celentano.

Scatti che prenderanno parte alla mostra Lifeframes curata da Steve McCurry, insieme a quelli inediti scattati da lui, e come questi potete già sbirciare online. Una mostra di istanti di vita, inaugurata domani, mercoledì 11 dicembre 2013 alle ore 18.00 al Palazzo Giureconsulti (Piazza dei Mercanti, 2) di Milano, aperta al pubblico e ad ingresso libero.

Un concorso e una mostra che nascono per promuovere lo smartphone Xperia™ Z1 di Sony, ma offrono un punto di vista interessante sui viaggi dell'uomo al fianco di Steve McCurry, insieme all'occasione di incontrarlo e imparare da lui, quindi direi che indipendente dall'opinione che si può avere sullo smartphone vale decisamente la pena di essere visitate se siete o passate per Milano.

Via | Lifeframes

  • shares
  • +1
  • Mail