Evan De Vilde: archeorealismo alle Terme Stufe di Nerone

Scanografie di archeorealismo per la mostra a Bacoli.

Evan De Vilde | archeorealismo alle Terme Stufe di Nerone, strumentazioni

Le foto di Evan De Vilde oscillano tra le odi velate di nostalgia del passato e gli splendori del presente, estensioni del reale al confine con l'immaginario che l'eclettico artista campano padroneggia nell'insieme delle suggestioni dell'archeorealismo esposte presso lo scenario storicamente connotato delle Terme Stufe di Nerone, tra sperimentazione di nuovi linguaggi e rievocazioni di un lontano accaduto. A poca distanza dagli effluvi delle acque termali che sgorgano alla temperatura di 80°C, gli scatti di De Vilde trasmettono il piacere della sperimentazione di nuovi linguaggi fotografici, basandosi in particolare sulla scanografia, una tecnica poco conosciuta dal grande pubblico, che elabora risultati ottenuti con uno scanner.
Evan De Vilde | archeorealismo alle Terme Stufe di Nerone, a buon mercato fossile A330, lt7-33, lt7-30
Fino al 30 giugno 2014 le opere concepite con l'utilizzo di oggetti originali provenienti da un passato più o meno remoto (reperti archeologici, fossili o utensili tipici di un determinato periodo) reinseriti in un contesto fortemente moderno scardinano le tradizionali distinzioni sulla linea del tempo, stimolando un'attenta riflessione che invita perentoriamente ad approfondire la dinamica la dinamica dei concetti presentati dall'artista con un approccio quasi didattico.
Nelle rielaborazioni spurie degli elementi presentati e sovrapposti in scenari netti, e venti fotografie esposte presentano titoli altrettanto scarni, eppure densi di significati: "A Buon Mercato" un fossile e due monete antiche offerte su un improbabile banco di mercato e caratterizzate da un perfetto equilibrio cromatico della composizione; "Modelli" due pagine tratte da antiche pubblicazioni di diversa matrice, che si sovrappongono, una in latino e l'altra in arabo, ad una terza tratta da uno spartito musicale e poi le chirurgiche immagini della "Strumentazione", assortimento che evoca una sala operatoria attraverso due forbici di diversa misura ed una pinzetta.

Evan De Vilde | archeorealismo alle Terme Stufe di Nerone, assetto di guerra - a335

Con una delle sue frequenti e ponderate "contaminazioni" De Vilde vi abbina due strumenti chirurgici arcaici, legando così, attraverso una frattura temporale, epoche e culture profondamente diverse aventi in comune l'operosità e l'ingegno umani.

Evan De Vilde
Terme Stufe di Nerone
Via Stufe di Nerone, 45 - 80070 - Bacoli (NA)
Lunedì, Mercoledì e Sabato: 8-20
Martedì, Giovedì e Venerdì: 8-23
Domenica: 8-15

Via | evandevilde.com

  • shares
  • +1
  • Mail