In the Street con Helen Levitt

Sperando lo gradiate quanto me, oggi resto in strada, quella che attira consensi e critiche, insieme a stimoli e ispirazioni, fotografata per anni da Helen Levitt.

Una bella passeggiata in the street con una neworkese come la Levitt, affascinata dalla cultura di strada che si affaccia dalle finestre, suona sui marciapiedi, affolla cabine telefoniche e gradini, gioca o disegna l’asfalto con i gessetti.

Un universo metropolitano in bianco e nero e a colori, pieno di vita e sfumature, inquadrato on the road con la sua Leica 35mm e uno sguardo attento ad ogni particolare del quotidiano, che potete sfogliare anche nello straordinario In The Street: chalk drawings and messages, New York City 1938-1948.

Va precisato che in questo genere di video che veicolano reperti iconografici, per quanto apprezzabili, spesso di fa un po' di confusione con la paternità delle fotografiche, come nel caso del video della Levitt che gli attribuisce foto non sue come:

Black boy in hat and brown overalls
Allie Mae Burroughs, By Walker Evans
Black woman at podium
Wedding picture

In ogni caso prima di lasciarvi a questo secondo video che ho trovato on line, e non è immune dagli stessi errori, vi invito ad esplorare la gallery di immagini della fotografa americana ospitate dalla Laurence Miller Gallery, che la rappresenta, e alla quale tornerò presto a dedicare la mia attenzione.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: