Smoke Photography by Graeme Black, le visioni nelle volute di fumo

Il fotografo Graeme Black ha creato con ore di scatti e di postproduzione delle immagini visionarie a partire da delle volute di fumo d'incenso

Smoke Photography by Graeme Black

Siete mai rimasti a guardare le volute di fumo? A seconda del movimento dell'aria assumono anche per pochi istanti le forme più assurde. In base alla fantasia dell'osservatore quelle forme possono ricordare figure animali, figure umane oppure anche figure uscite da un film fantasy. Lo stesso gioco in pratica che facevamo da bambini guardando le forme delle nuove.

Lo stesso gioco che ha sfruttato il fotografo Graeme Black, mettendo a frutto la sua esperienza come fotografo e come grafico, per realizzare la serie Smoke Photography. Il punto di partenza è un set semplice ed essenziale, come potete vedere nello schema illustrato in galleria.

Qualche bastoncino d'incenso che brucia lentamente, un flash ed uno sfondo nero sono l'attrezzatura necessaria per ottenere gli scatti di partenza. Scatti che poi tramite Photoshop vengono sovrapposti, colorati, deformati, integrati con altre immagini. Ogni immagine può richiedere dalle 6 alle 8 ore di lavoro e può essere composta anche da 25 livelli diversi su Photoshop.

Il risultato, come potete ben vedere, è quasi sempre visionario ed immaginifico. In qualche immagine anche un po' eccessivo. Ma lo stesso Graeme Black dichiara che si tratta di un progetto in continua evoluzione. I suoi lavori non sono infatti mai definitivi: torna più volte a lavorare sulla stessa immagine anche a distanza di parecchio tempo, finché non ne è del tutto soddisfatto.

Via | Nikon Rumors

Smoke Photography by Graeme Black

  • shares
  • +1
  • Mail