Vendere le fotografie con Prime 500px, all'autore solo il 30% del guadagno

Vendere le foto con Prime 500px e guadagnare solo il 30% della vendita della nostra foto conviene?


500px è un sito di foto sharing famoso e apprezzato anche dai fotografi professionisti che lo preferiscono ai siti concorrenti tipo Flickr, nel corso degli anni gli utenti sono diventati moltissimi. Da qualche giorno 500px ha lanciato il programma Prime, un nuovo modo per acquistare e vendere le fotografie, in teoria sembra tutto facile e bello, ma le perplessità nascono - e sono legittime - perchè il sito ha imposto come prima regola il fatto che al fotografo andrà solo il 30% del prezzo di vendita della sua foto. La foto è nostra e ci ricaviamo solo il 30%...

Il programma sembra interessante ma bisogna valutare bene se il gioco vale la candela e questo credo sia una questione più che altro personale, in fondo è vero che il 30% è poco su un totale del 100%, ma è anche vero che il 30% è meglio dello 0%. Occorre valutare le proprie possibilità, il proprio “sapersi vendere” che è una dota assolutamente indispensabile nella vita e poi quello che realmente pretendiamo e ci aspettiamo dalle nostre fotografie.

500pxprime

500px ha deciso di non fare valutazioni sotto i 250,00 euro, cifra che può salire e anche parecchio in base alla dimensione della fotografia, alla cornice che scegliamo e ad altri parametri. Non è il solito sito per vendere le fotografie a pochi centesimi, ma più una valutazione artistica delle nostre opere, per questo non credo sia un’iniziativa da bocciare per partito preso.

Per aiutare chi vuole vendere le proprie foto, 500px offre anche un servizio di monitoraggio, è possibile infatti accedere a statistiche dettagliate per capire come poter migliorare e su cosa puntare, questo servizio “Awesome” è gratuito per i primi 14 giorni ma dopo costa 75,00 dollari l’anno.

Voi che ne pensate? L’avete provata? Quanto è determinante la questione 30%?

Foto | 500px

  • shares
  • Mail