Sony A7 e A7R, ammesso il problema di infiltrazioni di luce

La Sony ha ammesso l'esistenza del problema di infiltrazione di luce sulla baionetta delle mirrorless full frame Sony A7 e A7R

A tutti succede di sbagliare. Non c'è niente di strano. Non c'è niente di male. Anche perché anche i collaudi più accurati non possono mai arrivare all'estrema eterogeneità di condizioni di utilizzo reali con cui un prodotto si dovrà confrontare una volta commercializzato. Infatti, ammettiamolo fin da subito, quanto sono ordinarie delle condizioni di scatto che prevedono 30 secondi di esposizione a f/2.8 ed ISO 25600?

Però magari se il fotografo è una paesaggista e sta cercando di ottenere il classico effetto di acqua vaporosa allora ha scelto proprio quei parametri di scatto. E se sta usando una Sony A7 oppure A7R potrebbe imbattersi in degli sgradevoli problemi di infiltrazioni di luce.

Infiltrazioni luce Sony A7 e A7R

A quanto pare l'attacco della baionetta ha un leggero difetto di assemblaggio che non crea una perfetta tenuta di luce tra corpo macchina ed ottica. Un problema in ogni caso ammesso prontamente e chiaramente dalla stessa Sony. Questa la risposta di Sony ai primi clienti che hanno segnalato l'infiltrazione:

Sony è consapevole e riconosce il problema di infiltrazione di luce con la A7 e A7r e il nostro ufficio tecnico sta al momento ricercando una soluzione. Rilasceremo un avviso ai proprietari non appena sarà disponibile una soluzione.

Nel frattempo una soluzione temporanea al problema può essere trovata usando il classico nastro adesivo da elettricista, applicato intorno alla baionetta. Oppure, come suggerito dal fotografo Ferrell McCollough, una soluzione ancora più pratica, specialmente per chi sostituisce spesso l'ottica, è quella di usare un elastico nero per i capelli.

Via | PetaPixel

Infiltrazioni luce Sony A7 e A7R

  • shares
  • +1
  • Mail