Sony World Photography Awards 2014, squalificato il vincitore della sezione Youth Culture

Il World Photography Organisation ha squalificato Borhan Mardani dal concorso Sony World Photography Awards 2014 per aver mentito sulla sua età

Essere disonesti nella vita non è giusto ne dignitoso, e la stessa cosa vale anche per i concorsi fotografici. Oltre alla mala fede con cui ognuno deve fare i conti, il fotografo, se scoperto, ne esce sempre molto male. Qualche giorno fa abbiamo visto tutti i vincitori del concorso internazionale Sony World Photography Awards 2014 ma uno degli autori premiati è stato squalificato, il fotografo in questione è Borhan Mardani che si era aggiudicato il primo posto per la categoria Cultura/Giovani.

Il requisito per partecipare in questa speciale categoria giovani è che al momento dello scatto non si doveva avere più di 19 anni, Borhan Mardani ha dichiarato di avere i giusti requisiti, ha gareggiato con gli altri fotografi ed ha vinto. Pochi giorni dopo però la sua bravata è stata scoperta da Sony e quindi il premio è stato ritirato, la foto squalificata ed il suo nome è diventato famoso per una triste vicenda e non per il suo talento. Sony non ha chiarito come è venuto a conoscenza dell’imbroglio, ha parlato solo di controlli incrociati.

sony-youth-fotogazzetta-02

Ecco un piccolo estratto del comunicato stampa ufficiale della World Photography Organisation relativo ai Sony World Photography Awards 2014:

“Vorremmo confermare che Borhan Mardani, annunciato come il vincitore categoria Cultura/Giovani lo scorso Martedì 18 Marzo, è stato squalificato dal concorso Sony World Photography Awards. Dopo il suo ingresso nella competizione giovanile, Mardani ha confermato per iscritto alla WPO di avere 19 anni nel momento in cui ha scattato l’immagine vincente. Quest’informazione si è poi rivelata essere non corretta. Purtroppo la WPO deve affidarsi alle garanzie fornite dal fotografo e ci dispiace che in questo caso queste siano state false. Il vincitore è quindi Anastasia Zhetvina, diciannovenne russa, con un immagine dal titolo “Young Talents”.

sony-youth-

La vincitrice della categoria Cultura/Giovani del Sony World Photography Awards 2014 è quindi Anastasia Zhetvina, una talentuosa fotografa russa che ha presentato una dolcissima fotografia che si intitola “Young Talents”, uno scatto fatto in una scuola di danza per bambine.

Fonte | Petapixel e fotogazzetta

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail