In Bloom di Eleonora Calvelli: il primo album di famiglie LGBT che vivono in Italia

Il primo album di famiglie LGBT che vivono in Italia, fotografate e raccontate da Eleonora Calvelli, raccolte nelle pagine di "In Bloom", sostenute da Amnesty International, ospiti di Obiettivo Donna.

Da quando ne ho memoria sento un gran parlare di famiglia naturale, quella 'normale' nata dall'unione di un uomo e una donna, tutelata da tutto e tutti, per intenderci, nel bene e nel male.

Da quando ne ho memoria, considerando 'naturale' tutto quello che genera il temperamento e i sentimenti, faccio fatica a non considerare 'normali' quelle famiglie affollate di nonni acquisiti, bambini nati in un sacco di modi alternativi al parto naturale o semplicemente adottati, zii, cucini, parenti e amici, che rientrano nelle tristi classifiche stilate per divorziati, genitori single, coppie gay, di fatto, costretti ad andare all'estero per sposarsi, avere figli, avere una famiglia tutelata dalla legge.

Tutte persone alle quali siamo legati, indipendentemente dai termini di legge, i pregiudizi degli altri, i limiti della società. 'Famiglie' che vivono in Italia lottando per far riconoscere matrimoni e figli nati all'estero, con inseminazione assistita, fecondazione artificiale (eterologa), donazione di ovuli (ovodonazione) e gestazione per altri (maternità surrogata).

Un universo di matrimoni nascosti, viaggi disperati che ripongono speranze e risorse personali in Europa e nel mondo, di esuli e figli che vivono sereni anche con due papà o due mamme.

Martina e Delfina, spose - In Bloom © Elena Calvelli


Un mondo nel nostro mondo, che Eleonora Calvelli ha inquadrato (con il formato '6x6') e raccontato dal 2008 al 2012 seguendo viaggi, impegno e quotidiano di 13 famiglie italiane, spingendosi a documentare i matrimoni civili di quattro coppie in Spagna, e il tentativo di concepimento da parte di una coppia di giovani donne presso una clinica per la fecondazione assistita in Danimarca.

"il '6x6' consente di inquadrare e circoscrivere un mondo dove ogni attore ha il proprio ruolo. Un microcosmo che racchiude in sé la serenità e la solidità di una famiglia che esiste ma che non viene riconosciuta".

Un viaggio che incontra e fotografa Paolo e Moreno. Una coppia che vive insieme da 18 anni, sposata nel 2008 a Montreal, che oggi cresce due bambini avuti con una gravidanza di sostegno di madre surrogata in Canada.

Paolo e Moreno con i due figli (madre surrogata in Canada) - In Bloom © Elena Calvelli

Con un esperienza analoga, Marco e Giampietro vivono insieme da dieci anni e hanno due gemelli nati in California grazie a una madre surrogata.

Marco e Giampietro con i gemelli (madre surrogata) - In Bloom © Elena Calvelli

Dopo 12 anni anni di vita in comune, nel 2010 Chiara e Roberta si sono sposate a Barcellona, e crescono le gemelle, Emma e Giada, concepite in una clinica della città catalana.

Chiara e Roberta con le loro gemelle (concepite clinica  di Barcellona) - In Bloom © Elena Calvelli

Catia e Silvia vivono insieme da nove anni e crescono un figlio di quattro anni, concepito grazie alla fecondazione eterologa nei Paesi Bassi.

In Bloom © Elena Calvelli

Ilaria e Antonella convivono da 11 anni, sono mamme di un bambino dal 2005 grazie alla fecondazione eterologa in Belgio, e sposate dal 2010 con una cerimonia di rito civile a Barcellona.

Martina e Delfina vivono a Napoli, sono sposate dal 2009, e anche loro crescono un figlio concepito grazie alla fecondazione eterologa nei Paesi Bassi.

Martina e Delfina con il figlio (fecondazione eterologa nei Paesi Bassi) - In Bloom © Elena Calvelli

Con loro ci sono anche Sonia e Ilaria, sposate in Italia nel 2011 da don Franco Barbero, sacerdote cattolico scomunicato dalla chiesa per aver celebrato per anni matrimoni tra omosessuali.

Sonia e Ilaria, sposate in Italia da don Franco Barbero - In Bloom © Elena Calvelli

Un piccolo campione dei nuovi paradigmi familiari che vivono nel nostro Paese, protagonista di un percorso narrativo intrapreso con il sostegno dell'associazione “Famiglie Arcobaleno”, il circolo di cultura omosessuale “Mario Mieli” da Roma e il circolo “Milk” di Verona.

In Bloom © Elena Calvelli - cover book

Uno dei primi lavori fotografici a lungo termine sulle famiglie LGBT in Europa, il primo in Italia, raccolto nelle pagine del volume In Bloom, edito da Postcart, a cura di 3/3, con il patrocinio di Amnesty international Italia, i testi di Claudio Rossi Marcelli, Giuseppina La Delfa, Tommaso Giartosio, Giovanna Calvenzi.

casa di Paolo e Moreno, Firenze - In Bloom © Elena Calvelli

Un album di famiglia pieno di lettini, torte di compleanno, ricordi del giorno delle nozze, passeggiate, giochi, scoperte, momenti di intimità, formato, grana e atmosfera analoga a quella dell'album di famiglia di ognuno di noi.

In Bloom © Elena Calvelli

Il primo album di famiglie LGBT che vivono in Italia, ospite dell’ottava edizione di OBBIETTIVO DONNA, organizzata da Officine Fotografiche, insieme a Eleonora Calvelli, a Giovanna Calvenzi, Picture Editor Quotidiani, il duo di 3/3 Chiara Capodici e Fiorenza Pinna, Marilena Grassadonia di Famiglie Arcobaleno, Alberto Emiletti di Amnesty International Italia.

L'appuntamento è alle ore 18.30 di giovedì 27 marzo 2014, presso la sede di Officine Fotografiche (via Libetta, 1) a Roma.

Chiara e Roberta, spose a Barcellona - In Bloom © Elena Calvelli

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 125 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO