Leica T, i video e le foto ufficiali che evidenziano la lavorazione artigianale

Video e foto ufficiali mostrano come la Leica T venga costruita facendo largo uso di lavorazioni artigianali

Siamo riusciti a mettere le mani sulla Leica T prima del previsto. Tanto che abbiamo preferito pubblicare subito le nostre foto piuttosto che quelle della cartella stampa. Ma vale la pena farvi vedere sia le immagini che i video ufficiali di presentazione. Permettono infatti di apprezzare i dettagli delle soluzioni tecniche adottate.

Molte soluzioni poi basate sull'ampio impiego di lavorazione artigianale. La Leica T viene infatti presentata come un prodotto realizzata a partire da un blocco di alluminio di 1.6kg, di cui solo l'8% viene effettivamente utilizzato per costruire la monoscocca della fotocamera. Ovviamente la fresatura viene effettuata tramite macchinari ad alta precisione.

Ma la finitura viene realizzata a mano, con un procedimento che richiede oltre 40 minuti ad un tecnico specializzato. Tale procedura è visibile, per chi ha ovviamente la pazienza di dedicargli per l'appunto oltre 40 minuti, nel video che trovate in chiusura. Questo tipo di lavorazione garantisce inoltre che non esistono due Leica T perfettamente uguali.

Lavorazione artigianale Leica T

Se scorrete le foto in galleria potete anche apprezzare come altri dettagli siano frutto dell'abilità manuale di esperti operai Leica, come la stesura tramite siringa dell'inchiostro lungo le incisioni che formano la scritta "Leica T". Oppure come l'incollaggio del bollino roso con il marchio bianco Leica. Quando si dice una fotocamera realizzata con i guanti bianchi, nel caso della Leica T è la definizione più azzeccata.

Lavorazione artigianale Leica T

  • shares
  • +1
  • Mail