Ragnar Axelsson nel nord immenso e fragile

Viaggio a nord con Ragnar Axelsson, nei paesaggi immensi e fragili come chi li vive

Mi spingo a nord del mondo, estremo come l’orizzonte indistinto, il paesaggio spazzato dal vento gelido e l’esistenza di chi lo abita, lottando con il ghiaccio ed i ben più temibili effetti del riscaldamento globale.

Un territorio affascinate e pericoloso che Ragnar (RAX) Axelsson esplora e fotografa da decenni, attraversando tempeste glaciali, cadendo in crepacci, andando alla deriva in mare aperto, vivendo in stretto contatto con le popolazioni locali per documentarne gli stili di vita.

Viaggi e ricerche condotte per decenni nei luoghi più estremi della terra, finanziate dal fotografo, parallelamente al lavoro, come la ricerca sugli stili di vita che stanno scomparendo nel Nord Atlantico, nelle distese gelide di Groenlandia, Islanda e Isole Faroe, protagoniste del racconto che arriva dal nord Immenso e fragile che si prepara ad ospitare anche l'Italia.

"Questo lavoro è la mia vita, sono venticinque anni che seguo questa ricerca sugli stili di vita che stanno scomparendo e purtroppo devo dire che alcune situazioni documentate all’inizio già non esistono più"

Ragnar Axelsson

40 stampe originali del fotografo islandese, con molte più suggestioni e riflessioni, scatenate dal bianco e nero poetico e spietato, come la luce artica bianca e quasi surreale capace di addolcire e annientare ogni limite e confine, raggiungono la Sala Verri del Centro Culturale di Milano con Ragnar Axelsson Immenso e fragile. Un racconto dal nord a cura di Enrica Viganò, dal 30 novembre 2011 al 15 febbraio 2012.

La mostra italiana sarà accompagnata dal volume della collana I Quaderni del CMC pubblicato da Admira Edizioni, ma consiglio di approfondire con pubblicazioni precedenti come Faces of the North (Andlit Norðursins, 2004) e Last days of the Arctic (2010) nel video a seguire.

Una buon approfondimento è rappresentato anche dal film documentario che porta lo stesso nome, diretto da Magnús Viðar Sigurðsson (2011), prodotto da Sagafilm Productions e distribuito da Mercury media, miglior documentario al Icelandic Film & Television Awards del 2012.

Foto | CLP Relazioni Pubbliche

Aggiornamento della segnalazione del 27 novembre 2011

Dopo un viaggio di anni nei paesaggi glaciali esplorati da Ragnar Axelsson, ben noto come "RAX" e uno dei più grandi fotografi documentaristi contemporanei, torno a parlare dei suoi indimenticabili Faces of the North, stagliati in riflessi duri come la loro esistenza e brumosi come l'orizzonte perso nell'infinito estremo del mondo, anche nelle pagine del volume ormai introvabile.

Volti di agricoltori, cacciatori e pescatori dell'Artico e l'Atlantico, pronti a tornare in libreria con una edizione speciale di Faces of the North, che la casa editrice islandese Crymogea pubblicherà con lo stesso formato delle ultime edizioni di "Last Days of the Arctic" e "Behind the Mountains".

ragnar-axelsson-faces-of-the-north.jpg

Una speciale edizione che arricchisce la selezione fotografica originale di foto inedite e resoconti personali di Axelsson, relativi ai viaggi e la realizzazione degli scatti, con tanto di schizzi disegnati di notte mentre viaggiava attraverso l'Artico.

L'uscita è fissata per il 22 Novembre 2016, ma consiglio ad appassionati di paesaggi estremi e fotografia di "RAX" di prenotarlo molto prima, perché ho la sensazione che rischi di non restare in circolazione per molto tempo.

Aggiornamento della segnalazione del 27 aprile 2016

Questo nuovo aggiornamento riprende il viaggio che il fotografo islandese, nei territori ostili del grande Nord popolati dagli Inuit e all'ultima frontiera tra uomo e natura, riscaldamento globale e sostenibilità ambientale, con due colleghi come Paolo Solari Bozzi e Carsten Egevang, in mostra alla Casa dei Tre Oci di Venezia dal prossimo gennaio 2017.

ARTICO. Ultima frontiera.
Fotografie di Paolo Solari Bozzi, Ragnar Axelsson e Carsten Egevang

15 Gennaio - 2 Aprile 2017
Casa dei Tre Oci
Fondamenta delle Zitelle, 43
Giudecca
Venezia

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 51 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO