Tonality by MacPhun, la magia del bianconero per Mac

MacPhun ci presenta un nuovo programma dedicato al bianconero, si chiama Tonality, ed è disponibile per Mac nella versione base e Pro


Uno dei grandi limiti della fotografia digitale è sicuramente il bianconero, è difficile avere una resa soddisfacente soprattutto agli occhi di chi sviluppava in camera oscura o ha standard molto alti. È proprio il bianconero uno dei motivi che spingono molti fotografi a preferire la pellicola ancora oggi, creando tecniche miste che permettono di avere fotografie davvero interessanti. Per i possessori del Mac che amano la fotografia oggi vi segnalo Tonality, un nuovissimo programma che promette di cambiare radicalmente la nostra visione del bianconero.

Leggi anche: Bianco e nero con Lightroom

Macphun ha all’attivo anche altri prodotti di successo che sono Intensify, Focus e FX Photo Studio, adesso si aggiunge anche Tonality che è disponibile sia come programma a se stante che come plug in di Photoshop, Lightroom e Aperture.

Tonality by MacPhun per il bianconero


Tonality è un programma ispirato alla camera oscura che permette di avere vari tipi di bianconero da scegliere poi in base al tipo di fotografia, a quello che vogliamo comunicare e alle nostre sensazioni. Questo programma ha una ottima capacità di elaborazione RAW a 16 bit.

Tonality for Mac: the next frontier in black and white photography from MacPhun on Vimeo.

Approfondisci: Convertire una foto a colori in una in bianco e nero

L’applicazione è disponibile in due versioni: Tonality e Tonality Pro, la prima presenta tutte le caratteristiche che potete vedere nel video ufficiale, la Pro ha anche funzioni aggiuntive ad esempio gli istogrammi tonali e varie scorciatoie per rendere il flusso di lavoro più veloce. La versione base, che costa 25,00 dollari, è dedicata ai fotoamatori e a chi vuole provare, quella Pro invece è per i professionisti e costa 70,00 dollari.

  • shares
  • +1
  • Mail