Sui tetti di Parigi con le astrazioni di Michael Wolf

Michael Wolf continua a fotografare la complessità architettonica della dimensione urbana inquadrando i tetti di una Parigi al confine tra rappresentazione ed astrazione.

 Paris Abstraction - paris roof top #1, 2014 © Michael Wolf

Quando lo sguardo si mette a caccia di strutture e relazioni della metropoli contemporanea, l'approccio visivo di Michael Wolf continua ad assicurare scatti e progetti capaci di cogliere nelle complessità architettoniche del paesaggio urbano, tracce della densità di quello umano.

Visioni che hanno sbirciato dalle finestre dei grattacieli il flusso urbano di Chicago con "The Transparent City", ed in quei di Hong Kong con "Windows Watching", contemplandone i vertiginosi moduli abitativi di "Architecture of density", ridotti a scacchiere "neoplastiche" di rossi, gialli e blu alla Mondrian, prima di esplorare le strade di Parigi servendosi di Google Street View.

 Paris Abstraction -paris roof top #4, 2014 © Michael Wolf

Visioni delle medesima metropoli che il fotografo tedesco ha spinto al confine tra rappresentazione ed astrazione nel suo ultimo progetto fotografico, allontanandosi dalla strada ed i vicoli della capitale francese sotto gli occhi di tutti, per salire sui tetti di una città lontana anni luce dai Gargoyle di Notre Dame e l'orizzonte immortalato da Charles Nègre con “Le Stryge”, per scorgere nuove proporzioni e prospettive del tessuto urbano, non solo architettonico.

 Paris Abstraction -paris roof top #8, 2014 © Michael Wolf

Paris Abstraction in mostra alla Robert Koch Gallery di San Francisco, con un orizzonte di tetti, comignoli, cornicioni, antenne televisive, scalette e abbaini, che celano la densità delle esistenze che popolano ed animano architetture tanto complesse.

Una nuova prospettiva urbana condivisa dal fotografo tedesco nato a Monaco di Baviera nel 1954, che ha vissuto negli Stati Uniti ed un decennio ad Hong Kong prima di approdare a Parigi, senza lesinare mostre e premi, che contano anche due World Press Photo (nel 2005 e 2010) e la selezione del prestigioso Premio Pictet.

Foto | Paris Abstraction © Courtesy Michael Wolf

  • shares
  • Mail