SanDisk Extreme Pro UHS-I U3 SDXC da 512 GB e addio problemi di memoria

Problemi di memoria? Sandisk risolve la questione con la nuova scheda SanDisk Extreme Pro UHS-I U3 SDXC da 512 GB


La corsa ai megapixel non si è ancora fermata, c’è stato un netto rallentamento però viviamo ancora i postumi delle tendenze degli ultimi anni, macchine con tanti – troppi – megapixel richiedono un computer che riesca a gestire file di queste dimensioni, hard disk per contenere i file e soprattutto schede di memoria che garantiscano una certa autonomia almeno quando si scatta. A risolvere tutti i nostri problema ci pensa SanDisk con la nuova scheda di memoria da 512 GB!

sandisk-SDXC-512gb

La SanDisk Extreme Pro UHS-I U3 SDXC da 512 GB è una scheda SD pensata per chi usa fotocamere con un sensore con tanti megapixel, le normali schede si riempiono troppo velocemente e non consentono di avere una autonomia accettabile. In questi casi bisogna avere almeno 2 - 3 schede capienti e cambiarle quando serve, ovviamente tutto va calibrato in base alle proprie esigenze ma se si fanno servizi di moda e fotografia sportiva a livello professionale è il minimo.

La scheda SD top di gamma da 64GB per molti non basta più e allora SanDisk ha pensato di risolvere la questione con una memoria da 512 GB che permette di avere un’autonomia che fino a qualche settimana fa non osavamo neanche sognare. La SanDisk Extreme Pro UHS-I U3 SDXC da 512 GB è una scheda classe 10 e UHS U3 con una velocità di scrittura minima di 30MB/s.

Per avere la SanDisk da 512 GB bisognerà sborsare 799.95 dollari, per chi si accontenta e vuole risparmiare ci sono anche le versioni da 256 e 128 GB che costano rispettivamente 359.95 e 189.95 dollari.

Fonte | dpreview

  • shares
  • Mail