Canon PowerShot G7 X, la compatta per chi non si accontenta al Photokina 2014

La Canon PowerShot G7 X è una compatta premium da 20,2 megapixel con un'ottica grandangolare da 24mm f/1,8-2,8... l'unica nota dolente è il prezzo, per averla tra le mani occorrono ben 700,00 euro!


Le novità di Canon presentate al Photokina 2014 non si limitano solo alla Canon EOS 7D Mark II, oggi abbiamo avuto modo di “conoscere” anche la Canon PowerShot G7 X, la nuova compatta premium di Canon dedicata ai fotografi evoluti che vogliono il massimo anche da una macchina tascabile e leggera.

La Canon PowerShot G7 X non è una delle solite compattine da tenere in borsa, è una signora macchina fotografica con qualità da reflex. La compatta Canon presenta il sensore CMOS retroilluminato da 1” e 20,2 megapixel e uno zoom ottico 4,2x con obiettivo ultragrandangolare da 24mm, f/1,8-2,8, versatile e molto luminoso per essere sempre all’altezza della situazione, il processore DIGIC 6 e la sensibilità raggiunge comodamente i 12.800 ISO.

Canon PowerShot G7 X


Il sistema AF è in grado di agganciare i soggetti velocemente grazie alle 31 zone agiscono su tutta l’inquadratura, bordi compresi. La velocità di scatto continuo è di 6,5 fps ed è presente anche una ghiera di controllo personalizzabile che si trova alla base dell’obiettivo e da cui si possono controllare tempi e diaframmi.

Per avere una messa a fuoco ancora più precisa, soprattutto per riprese non convenzionali, si può usare la funzione Touch AF, in pratica si seleziona con il dito il punto esatto di messa a fuoco direttamente sullo schermo. La Canon PowerShot G7 X registra video Full HD a 60p e permette di scattare in Raw, sono presenti inoltre la connettività Wi-Fi e NFC.

La Canon PowerShot G7 X presenta un corpo di metallo nero, il display touch screen inclinabile e sarà disponibile da novembre 2014 al prezzo di 701,00 euro.

  • shares
  • Mail