Steampunk Scanner Camera, la fotocamera costruita partendo da uno scanner

Il giovane fotografo americano Joe Barone ha costruito una fotocamera a banco d'ottico in stile steampunk partendo da uno scanner Canon Lide 110

Lo steampunk è un filone della narrativa fantastica che introduce una tecnologia anacronistica all'interno di un'ambientazione storica. Basti pensare a film famosi come Wild Wild West con Will Smith oppure come La leggenda degli uomini straordinari, l'ultimo film interpretato da Sean Connery prima del suo ritiro dalle scene.

Si riaggancia perfettamente a questo filone l'estetica della Steampunk Scanner Camera, principalmente grazie al nastro adesivo dorato utilizzato per la sua realizzazione nonché grazie alle varie decorazioni. Ma più dell'estetica colpisce l'idea alla base: si tratta infatti di una fotocamera costruita partendo da uno scanner.

Guarda come un utente di Reddit ha trasformato in stile steampunk la sua console NES

Steampunk Scanner Camera

Guarda il CanoScan 9000F Mark II, il nuovo scanner fotografico per pellicole

L'idea è nata dal giovane fotografo americano Joe Barone, appassionato di oggetti d'epoca: ha cercato di ricreare il design di una fotocamera d'epoca a banco ottico, usando però come elemento sensibile un economico scanner Canon Lide 110.

Per il corpo macchina ha usato del comune polistirolo espanso, mentre l'ottica è costituita da una semplice lente d'ingrandimento. I risultati, come potete vedere nelle foto in galleria, sono ovviamente spesso distorti. Il movimento del carrello di scansione all'interno dello scanner crea infatti particolari deformazioni se il soggetto oppure il fotografo non restano perfettamente fermi durante il tempo necessario a completare l'operazione.

Sicuramente poi risulta poco pratico dover girare con un portatile sempre al seguito. Ma se si vuole essere originali qualche sacrificio è inevitabile.

Via | PetaPixel

Steampunk Scanner Camera

  • shares
  • Mail