Photolux Leica Award 2014: il vincitore in Europa con epea

Il nuovo Photolux Leica Award 2014 si prepara ad offrire ai giovani fotografi italiani un trampolino di lancio europeo, rendendo il vincitore uno dei 12 partecipanti del progetto internazionale epea (European Photo Exhibition Award).

Sfidando oltre 3.500 fotografi, nel 2013 Paolo Marchetti ha vinto il Leica Photographers Award con il reportage brasiliano "Saudade Moon", insieme ad una Leica M con l'obiettivo Summilux 50mm.

Saudade Moon di Paolo Marchetti 4

La cosa però si è evoluta, e da quella fortunata esperienza, con la collaborazione sempre più stretta tra il Photolux Festival di Lucca e Leica Camera Italia, ora anche Main sponsor della manifestazione, nasce il nuovo Photolux Leica Award 2014 per giovani fotografi italiani, pronto a rendere il vincitore uno dei 12 partecipanti della terza edizione del prestigioso progetto internazionale epea (European Photo Exhibition Award).

In sintesi, un progetto internazionale per valorizzare giovani talenti europei, promosso dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca per l'Italia, dalla Fundação Calouste Gulbenkian per il Portogallo, da Institusjonen Fritt Ord per la Norvegia e da Körber-Stiftung per la Germania.

La partecipazione al nuovo concorso è riservata ai fotografi italiani di età compresa tra i 18 e i 39 anni, che dal 1° ottobre 2014 al 17 novembre 2014, abbiano caricano sul sito (presto attivo) 8 fotografie di un progetto fotografico narrativamente coerente, accompagnate da testo adeguato ad illustrarne tema e finalità

logoPHOTOLUX_01

Tra i 100 autori regolarmente iscritti selezionati da Photolux, una giuria esterna, composta da tre esponenti di rilievo del mondo della fotografia, dell’editoria e della comunicazione, insieme al Direttore Artistico di Photolux e il Direttore Marketing di Leica Camera Italia, provvederà a selezionare i 10 finalisti e il vincitore assoluto, annunciato il 20 dicembre 2014.

Al vincitore, così come a tutti i fotografi selezionati per l’epea, verrà assegnato un grant dell’importo di € 5.000,00 per sviluppare nel 2015 un progetto fotografico in linea con il tema dell’edizione, scelto e condiviso dalle fondazioni insieme ai curatori, tra gli aspetti che caratterizzano l’Europa, lasciando ai fotografi l’opportunità di concentrarsi su istanze di carattere individuale quanto su tematiche sociali, politiche, culturali, nazionali e sovranazionali.

Leica

I progetti fotografici selezionati, saranno poi presentati nel 2016 con un catalogo e una mostra itinerante, ospitata in importanti festival Europei e nelle prestigiose location della House of Photography/Deichtorhallen di Amburgo, la sede della Fondazione Calouste Goulbenkian di Lisbona, il Palazzo delle Esposizioni della Fondazione Banca del Monte di Lucca di Lucca e il Nobel Peace Center di Oslo.

La prima edizione dell’epea ha visto la presenza di oltre 130.000 visitatori complessivi, la seconda è ancora in corso con le foto in mostra al Palazzo delle Esposizioni della Fondazione Banca del Monte di Lucca, fino al 5 ottobre 2014.

Due edizioni che hanno già fornito un bel trampolino di lancio europeo ai fotografi italiani Massimo Berruti, Gabriele Croppi, Simona Ghizzoni, Pietro Masturzo e Davide Monteleone e lasciano presagire buone opportunità anche ai futuri.

In attesa di una segnalazione particolareggiata, la nuova edizione del Photolux, Festival Internazionale della Fotografia di Lucca, con Leica Camera Italia come Main sponsor, la mostra itinerante di epea 02 (video) e quella dei vincitori del World Press Photo, aspetta tutti nella cittadina toscana di Lucca, dal 22 novembre al 14 dicembre 2014.

  • shares
  • Mail