Nikon Coolpix P900, la bridge con lo zoom ottico 83x

Nikon presenta una nuova bridge superzoom con zoom ottico da 83x, scopriamo insieme tutte le caratteristiche della Nikon Coolpix P900


Nikon ha annunciato due nuove fotocamere per il 2015, la Nikon D7200 che era nell’aria già da parecchi mesi e la Nikon Coolpix P900, una bridge superzoom adatta a chi preferisce la praticità di un corpo macchina con un obiettivo con una lunghezza focale molto estesa. La caratteristica principale della Nikon Coolpix P900 è lo zoom ottico 83x che permette di riprendere soggetti che non si riescono a percepire neanche ad occhio nudo.

La Nikon Coolpix P900 presenta il sensore CMOS da 16 Megapixel retroilluminato, il processore EXPEED C2 e un obiettivo Nikkor che si estende da 24mm a 2000mm e che, grazie al Dynamic Fine Zoom, si può estendere fino a 4000mm. L’ottica è abbastanza luminosa e presenta un’apertura f/2.8–f/6.5 che rende il massimo fino a 2000mm.

Nikon Coolpix P900


Il nemico numero uno di queste fotocamere superzoom è il mosso, per limitare questo problema, Nikon, ha previsto un sistema VR ad alte prestazioni che permette di avere foto nitide e perfettamente a fuoco ad ogni lunghezza focale. La P900 presenta il sistema VR ottico a doppio rilevamento che è più potente e preciso dei precedenti.

La Nikon Coopix P900 presenta un monitor LCD (RGBW) ad angolazione variabile da 7,5 cm e 921 k punti. Il mirino elettronico integrato, la connessione Wi-Fi e il sistema NFC e poi il sistema GPS/GLONASS/QZSS incorporato per geolocalizzare gli scatti. La nuova bridge registra video Full HD a 1080/60p e con un’ottima resa stereo dato che il microfono cambia direzione in base allo zoom.

La nuova bridge Nikon Coopix P900è l’ideale per chi vuole una macchina tuttofare che si comporti bene in ogni situazione, dai notturni alle foto di reportage e naturalistiche, un corpo con un unico obiettivo per chi vuole il massimo al minimo sforzo!

  • shares
  • +1
  • Mail