VSCO Cam, arriva il "copia & incolla" in batch per modificare le foto con un click

VSCO Cam si aggiorna alle versioni 4.1 per iOS e 3.2 per Android e arriva il "copia e incolla" in batch per modificare velocemente i nostri scatti

La fotografia con gli smartphone è una tendenza che piace e che ha riscosso un grande successo. Nel corso degli anni la tecnologia si è evoluta per fare in modo di apportare quante più modifiche possibile e permetterci di fotografare in modo sempre più comodo e con risultati sempre migliori. Una delle app più amate dagli utenti è VSCO Cam che in questi giorni è stata aggiornata alla versione 4.1 per iOS e 3.2 per Android.

VSCO Cam è un’app molto interessante che ci permette di migliorare i nostri scatti fatti con il cellulare, è disponibile sia per i dispositivi iOS che per Android, ed è una delle più scaricate proprio per gli effetti semplici, gradevoli e un po’ magici che riesce a regalare alle fotografie.

Le novità in arrivo su VSCO Cam


Con l’ultimo aggiornamento VSCO Cam è stato aggiornato alla versione 4.1 per iOS e alla 3.2 per Android, una delle funzioni più interessanti che sono state introdotte è Edit Copy & Paste, in pratica è possibile trasferire tutte le modifiche applicate ad uno scatto anche a molti altri, basta solo selezionare quelli che vogliamo e in automatico verranno apportati tutti i cambiamenti.

L’app permette di registrare tutte le modifiche che abbiamo fatto, ad esempio, filtri, contrasto e luminosità, e di copiarle su altri scatti. Le uniche cose che VSCO Cam ha escluso sono il ritaglio ed il raddrizzamento che sono strettamente legati alla singola fotografia.

Tra le funzioni più interessanti di VSCO Cam ci sono i controlli manuali come la compensazione EV, bilanciamento del bianco, tempi di otturazione, messa a fuoco manuale. È possibile annullare l’ultima modifica per fare i confronti “prima e dopo” ed anche affiancare due foto elaborate diversamente per valutare qual è la migliore. Infine è possibile fare la sincronizzazione automatica delle foto su altre piattaforme.

Fonte | petapixel

  • shares
  • +1
  • Mail