Visioni e memorie di Stefano David: dalla Metropolis di Roma alla Grecia dell'infanzia

Uno sguardo alla dimensione urbana del vissuto e quella sentimentale dei ricordi, elaborata in camera oscura da Stefano David

Atomi. Paesaggi della memoria di Stefano David

Per Ansel Adams non c’è niente di peggio dell'immagine nitida di un concetto sfuocato, soprattutto quando questa si nutre della sintesi visiva del groviglio di emozioni e percezioni che tessono la trama della memoria.

La memoria che affastella emozioni evanescenti elaborando visioni complesse e stratificate, con le quali Stefano David inquadra ed elabora la dimensione urbana del suo vissuto e quella sentimentale dei ricordi.

Un processo di esplorazione emotiva che si spinge dal quotidiano di Roma, ai ricordi d'infanzia nella Grecia che ha dato i natali alla madre e una seconda casa a David.

Visioni che corrono lungo la Tangenziale Est di Roma e nelle multiesposizioni di una Metropolis frenetica e sfuggente, con troppi strati e frammenti aguzzi da mettere a fuoco, presto di nuovo in mostra al Caffè Vanni di Roma.

METROPOLIS, multiesposizione in ripresa, stampa ai sali d'argento di di Stefano David

Una ricerca sviluppata in camera oscura che si estende ai frammenti onirici dei paesaggi dell'infanzia, sovrapponendo messe a fuoco diverse con differenti livelli di percezione visiva ed emotiva.

Atomi. Paesaggi della memoria di Stefano David

"I ricordi dei periodi trascorsi in Grecia, fin dall’infanzia, si stratificano, si sedimentano, si confondono per rinascere in una veste nuova: diventa impossibile collocare cronologicamente gli episodi del passato in un luogo e un tempo definiti." (Stefano David, marzo 2015)

Un nuovo progetto che si palesa con le stampe che si avventurano lungo sentieri, spiagge, boschi e villaggi greci con “Atomi. Paesaggi della memoria” a cura di Francesca Marino e Flora Ricordy, esposte alla Galleria negozio d'Arte Fondaco di Roma, dalle ore 18:00 di giovedì 26 marzo 2015.

Atomi. Paesaggi della memoria
26 marzo – 16 aprile
Galleria Fondaco
Via degli Zingari 37
Roma
martedì – sabato, ore 10-13.30 | 16-19
www.fondaco.eu

Metropolis
dal 26 marzo
Caffè Vanni 
Via Col di Lana 10
Roma
7 giorni su 7, dalle ore 7 a mezzanotte

Foto gallery | Atomi. Paesaggi della memoria, multiesposizione in ripresa, pellicola HIE Kodak light
Foto Facebook | Metropolis
Via | Ufficio Stampa Caterina Falomo

  • shares
  • +1
  • Mail