Brando 80X Telescope, primi piani con lo smartphone anche a 100 metri di distanza

Il Brando 80X Telescope è un aggiuntivo ottico che si fissa tramite una cover dedicata allo smartphone portandone la focale equivalente a valori tra 2500 e 3000mm

Fotografare con lo smartphone è terribilmente comodo. Questo perché lo abbiamo sempre con noi. In qualsiasi situazione ci troviamo, basta tirarlo fuori dalla tasca e scattare. Ovviamente dobbiamo mettere in conto qualche rinuncia. Ad esempio il flash, solitamente a led, non consente di illuminare soggetti molto distanti.

La distanza potrebbe essere un problema anche per l'inquadratura, dato che sono pochi gli smartphone con un vero zoom: la maggior parte consente solo di effettuare uno zoom digitale, ritagliando e quindi diminuendo la risoluzione dell'immagine. Non intacca invece minimamente la risoluzione il Brando 80X Telescope, un aggiuntivo ottico per varie marche e modelli di smartphone che moltiplica la lunghezza focale originale di 80x, consentendo di fatto primi piani anche a 100 metri di distanza dal soggetto. La sua focale equivalente si aggira infatti tra i 2500mm ed i 3000mm, variando in base allo smartphone a cui è collegato.

Brando 80X Telescope

Certamente la sua praticità è quanto meno discutibile: si tratta di un vero e proprio cannocchiale lungo 395mm nella posizione estesa, che per essere utilizzato senza rischiare di avere la nausea richiede un cavalletto per avere un minimo di stabilità. Fortunatamente il cavalletto è fornito di serie insieme all'indispensabile cover dedicata al proprio smartphone, utile per fissare saldamente l'aggiuntivo ottico alla fotocamera integrata.

Per chi volesse fare la pazzia di acquistarlo il Brando 80X Telescope è già disponibile online al prezzo di 220 Dollari. Per chi volesse risparmiare può sempre costruirsi un adattatore per telescopi guardando il video tutorial in apertura. Probabilmente con risultati anche migliori.

Via | PetaPixel

Brando 80X Telescope

  • shares
  • +1
  • Mail