Adobe propone il DNG come standard

logo dngAdobe ha deciso di proporre il formato Digital Negative (DNG) come standard ISO nelle immagini digitali RAW. Lo ha dichiarato Kevin Connor, direttore della compagnia, in una intervista a Digital Photo Pro. Connor ha definito l'attuale quantità di formati RAW differenti una vera e propria "Torre di Babele".

Macchine fotografiche diverse producono formati grezzi diversi. La soluzione di Adobe è stata quella di creare un formato unico: adottato da marche come Pentax o Casio, è stato rifiutato da Nikon e Canon. I due colossi continuano infatti a utilizzare rispettivamente il formato NEF e CR2 per i propri file grezzi.

Ma il DNG è stato ora sottoposto alla International Standards Organization (ISO, appunto). La standardizzazione prende di solito molto tempo e non è detto che giunga a buon fine. Tuttavia, è un processo importante che porta numerosi vantaggi rispetto al mantenimento di tecnologie proprietarie.


Per esempio, con un unico formato nelle mani di una organizzazione neutrale la documentazione è a disposizione di tutti e le varie compagnie possono dire la loro sul suo futuro. Inoltre il DNG si conferma come il formato RAW meno pesante in termini di dimensione dei file, ed è tra i più usati.

Adobe ha anche annunciato di voler distribuire un codec per Windows che permetterà la visualizzazione delle preview dei file DNG anche in icona.

Via | Blogs.adobe.com

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO