L'uomo e l'infinito, gli autoritratti di Tiina Törmänen

Tiina Törmänen ci presenta Wanderer, gli autoritratti notturni realizzati nel deserto Artico della Lapponia del nord della Finlandia

Tiina Törmänen è una fotografa finlandese specializzata in natura che vive e lavora in una delle zone più affascinanti del mondo, posti incredibili in cui l’uomo deve necessariamente piegarsi al cospetto della natura. La relazione tra uomo e natura è molto contraddittoria perché, pur sapendo benissimo che la natura ha una forza e una potenza inimmaginabile, continuiamo a sfidarla, a piegarla, a maltrattarla e a rovinarla, in tutti i posti in cui riusciamo a farlo. Oggi vi presento un bellissimo lavoro di Tiina Törmänen che si intitola Wanderer, sono degli autoritratti notturni realizzati nel deserto Artico della Lapponia del nord della Finlandia.

Tiina Törmänen mette in relazione l’uomo e l’infinito e lo fa creando degli autoritratti in cui troviamo lei, chiaramente piccolissima, in relazione con la natura e questi cieli stellati e meravigliosi che da un lato ti fanno sentire piccolo e insignificante, dall’altro la persona più fortunata della terra a poter godere di questo spettacolo meraviglioso.

Le foto di Tiina Törmänen sono particolari e bellissime, questi cieli avvolgono e proteggono e in mezzo a questo spettacolo è quasi impossibile pensare di sentirsi soli.

Il fascino della Lapponia sta proprio nelle difficili condizioni climatiche che hanno impedito all’uomo di modificare l’ambiente in modo sostanziale, pensate che la densità di questo lungo è di 2 persone ogni chilometro quadrato, quasi inimmaginabile per molti di noi.

Se andate sul sito di Tiina Törmänen potete vedere gli altri suoi lavori, fotografie davvero meravigliose frutto di tecnica, passione e dedizione.

Foto di Tiina Törmänen (usate con permesso)

  • shares
  • +1
  • Mail