Scatti personali di Elliott Erwitt, un libro da regalarsi

Scatti personali di Elliott Erwitt è il terzo libro della collana Electaphoto dedicata ai grandi fotografi contemporanei


“Scatti personali” di Elliott Erwitt

è il terzo libro della collana Electaphoto, i volumi fotografici dedicati ai grandi autori contemporanei. Dopo Mario Dondero e Luigi Spina è il momento di Elliott Erwitt, un fotografo americano tra i più apprezzati del panorama internazionale, un autore che ha fatto dell’ironia il suo marchio di fabbrica.

Scatti Personali è la riedizione in italiano di un volume americano presentato nel lontano 1988, il titolo arriva da una dichiarazione del fotografo in cui spiegava:

“Per i miei 'scatti personali' non uso il colore. Quello lo riservo al lavoro. Ho già una vita abbastanza complicata, quindi mi limito al bianco e nero e mi va bene così. Il bianco e nero è il compendio che permette di arrivare all’essenziale, ma è molto più difficile azzeccarlo”.

scatti personali elliott erwitt

Il libro è formato da scatti singoli scelti personalmente dall’autore che vuole ripercorrere le emozioni della sua vita senza seguire uno schema o un filo logico, si alternano quindi immagini personali e di famiglia, foto famose e altre inedite che ha tirato fuori dal cassetto.

In merito alle immagini presenti in “Scatti personali”, Elliott Erwitt ha raccontato:

“Nelle mie intenzioni, le foto riunite in questo volume sono da guardare singolarmente. Vi invito quindi a essere miei complici. Prendete un foglio di carta bianca o un cartoncino e di tanto in tanto coprite l’una o l’altra pagina. Meglio ancora, strappate le pagine per comporre le combinazioni che più vi piacciono, e poi andate a comperarvi un libro intonso per sostituire quello che avete fatto a pezzi”.

“Scatti personali” è composto da 255 pagine con 200 illustrazioni, il prezzo è di 49.90 euro e lo trovate nelle migliori librerie.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 37 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO