Eclissi totale e superluna di sangue: notte tra 27 e 28 settembre 2015

Che fotografate domenica? Il cielo offre la rara combinazione tra Eclissi totale e superluna di sangue

Dal primo dagherrotipo del 1839, allo scatto da 14 megapixel realizzato dal fotografo amatoriale polacco sul balcone di casa, fotografare la luna non offre sempre visioni all'altezza del suo potere di attrazione e seduzione, ma quella di domenica prossima conviene non perderla, perché per la prima volta in più di 30 anni, la notte tra il 27 e il 28 settembre ci regalerà una supermoon, insieme a un'eclissi lunare.

Una combinazione abbastanza rara che dall'inizio del secolo si è verificata solo cinque volte, nel 1910, nel 1928, nel 1946, nel 1964 e nel 1982, e non si ripresenterà prima del 2033.

L'effetto ottico regalato dalla superluna durante il perigeo di plenilunio (luna piena più vicina) conclude anche la "tetrade di lune di sangue", ovvero il ciclo di 4 eclissi lunari totali, senza alcun intervallo di eclissi parziali o penombrali, che ha avuto inizio il 15 aprile dello scorso anno.

"Allineamenti cosmici" che non hanno mancato di scatenare presagi apocalittici, mentre la reale dinamica planetaria dovuta all'incontro delle orbite terrestri anima video esplicativi, come questo realizzato dalla NASA per placare gli allarmismi, insieme a quello che sarà offerto a miliardi di occhi e obiettivi, anche sul Virtual Telescope.

Uno spettacolo suggestivo da guardare e fotografare, nel cielo notturno di domenica 27 settembre per chi vive in Nord e Sud America, nelle prime ore del mattino del 28 settembre per chi vive in Africa e in Europa, sperando nello stato di grazia offerto da cielo e inquinamento.

L'eclissi totale durerà un'ora e 12 minuti, sarà visibile già dopo il tramonto, mentre l'ombra della Terra, a soli 356,876 km dalla superluna, comincerà a oscurarla il 28 settembre alle 02:11 am (ora italiana). Un'ombra notevole inizierà a cadere sulla Luna alle 03:07, e l'eclissi totale inizierà alle alle 4:11 culminando pochi secondi dopo, alle 4:47.

Per fotografarla valgono i consigli di ordine tecnico e pratico già condivisi, tenendo conto della luminosità ridotta nella fase totale e mettendosi a caccia di un compromesso accettabile tra sensibilità, rumore ed effetto mosso.

Per l'occasione DIREGIOVANI, in collaborazione con Agenzia di Stampa DIRE e Agenzia Spaziale Italiana, torna a dedicare a questo doppio evento astronomico il contest “Moonlight, fotografa l’evento”, gratuito e aperto a tutti coloro che fotograferanno l'eclisse di superluna nella notte tra domenica 27 e lunedì 28 settembre, da qualsiasi località. Come al solito per gli interessati info e modalità di partecipazione sono online.

A supermoon is seen on September 9, 2014 from the central French city of Luynes. A supermoon happens when a full moon coincides with the Moon's closest approach to the Earth. AFP PHOTO / GUILLAUME SOUVANT        (Photo credit should read GUILLAUME SOUVANT/AFP/Getty Images)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail