Sony RX1R Mark II, posticipato il lancio a data da destinarsi

Spostata la data di lancio della attesissima Sony CyberShot RX1R II per problemi all'autofocus

Sony CyberShot RX1R II

Chi sperava di trovare sotto l’albero di Natale la nuova Sony CyberShot RX1R II dovrà rivedere di corsa la sua letterina per Babbo Natale, la nuova compatta Sony infatti non arriverà in tempo perché sono stati riscontrati dei problemi tecnici. Sony ha rilasciato una nota ufficiale in cui spiega che la Sony CyberShot RX1R II non è pronta per il lancio sul mercato perché ci sono delle cose da sistemare e per maggiori informazioni rimanda tutto a gennaio 2016.

Sony si scusa e si prende un altro po’ di tempo per rivedere quello che non risponde agli standard qualitativi del marchio. Sul sito SonyAlphaRumors scrivono che, molto probabilmente, l’intoppo è dovuto a dei problemi dell’autofocus. Confidiamo nel fatto che Sony possa risolvere tutto al più presto e lanciare sul mercato questa nuova e attesissima compatta.

In questi anni abbiamo visto tante volte fotocamere dare moltissimi problemi, è ammirevole dunque che Sony faccia un passo indietro spostando la data di lancio, è giusto consegnare ai clienti un prodotto perfettamente funzionante.

(Aggiornamento a cura di Serena Vasta)

Sony CyberShot RX1R II, la compatta full frame con mirino e filtro passa basso variabile

(Aggiornamento 15 ottobre)

Ben tre anni fa la Sony Cyber-shot DSC-RX1 ha attirato molta attenzione, essendo di fatto la prima compatta full frame sul mercato. A lei si è aggiunta l'anno successivo la Sony Cyber-shot DSC-RX1R, che differiva dal modello precedente solo per l'assenza del filtro passa basso.

Poi per due anni apparentemente la Sony sembrava aver abbandonato questo tipo di fotocamere. Anzi, per l'esattezza fino ad ieri. Perché oggi è stata annunciata la nuova Sony CyberShot RX1R II, che spicca per due caratteristiche: il mirino elettronico da 2.4 Megapixels, con il meccanismo a scomparsa già visto sulla Sony Cyber-shot DSC RX100 III, ed il filtro passa basso variabile, ovvero che può essere spento oppure accesso con due livelli di intensità.

Il sensore è un BSI-CMOS da 42.4 Megapixels, abbinato al già noto Zeiss Sonnar T* 35mm F2 ed allo stesso autofocus ibrido con 399 punti a rilevamento di fase della Sony A7R II. Il tutto ovviamente rivolto ad appassionati e professionisti con un conto corrente adeguato: serviranno infatti 3.299 Dollari per acquistarla a partire dal prossimo Novembre.

Via | Sony

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: