Ansel Adams, uno sguardo ai primi lavori e alle sue fotocamere

Ci sono fotografi che hanno fatto la storia e che a distanza di tantissimi anni continuano ad essere sempre un punto di riferimento, cambiano le tecnologie e i gusti ma ci sono degli autori e delle fotografie che emozioneranno sempre. Ansel Adams è uno di questi straordinari fotografi che non smettono di affascinare, Marc Silber ha realizzato un documentario nella casa del celebre autore, mostra le sue fotocamere e ci fa dare uno sguardo ai primi lavori, quelli per sbarcare il lunario.

Ansel Adams

Marc Silber è stato accolto dal figlio di Ansel Adams che ha mostrato i vecchi cimeli di famiglia ma anche i primi lavori su commissione fatti quando era poco più che un illustre sconosciuto, quando cercava lavori alla Kodak e alla Standard Oil, quando doveva portare a casa la pagnotta, diciamo così.

Il tour ci mostra anche le vecchie fotocamere, una 8 × 10 Deardorff e una Zeiss Ikon Super Ikonta B, macchine ben lontane dalle tecnologie che usiamo oggi ma che hanno contribuito a rendere il mondo un posto più bello.

via | pophoto
foto | wikipedia

  • shares
  • Mail