La polizia olandese usa le aquile contro i droni illegali

aquile contro i droni illegali

Il drone è un accessorio molto interessante che ci ha dato la possibilità di ampliare i nostri orizzonti e ha reso la fotografia aerea molto più accessibile. Fin qui sembra tutto bellissimo come in effetti è, il problema è che i droni non sono dei giocattoli come siamo portati a pensare, sono apparecchi pesanti e pericolosi che possono causare seri danni alle cose e soprattutto alle persone.

I droni hanno un eliche che girano ad altissime velocità e possono tranciare le dita a qualcuno, lo scorso anno Enrique Iglesias c’è andato pericolosamente vicino e dopo una bravata si è ritrovato sanguinante ed è stato costretto a chiudere il concerto. Come dicevamo i droni sono anche abbastanza pesanti, ciò vuol dire che se cadono da grandi altezze possono ferire.

In Olanda hanno trovato un sistema davvero incredibile per combattere la diffusione dei droni che volano senza autorizzazioni o nelle aree sensibili. La polizia olandese usa le aquile per abbattere i droni illegali, questi rapaci addestrati a dovere, riescono ad abbattere i droni e a interrompere il loro volo. Il portavoce della polizia Dennis Janus ha precisato che nelle numerose prove nessuna aquila ha riportato ferite o problemi e che questa nuova strategia dovrebbe entrare in vigore dalla prossima estate.

via | repubblica

  • shares
  • Mail