Sony RX100 Mark V, la compatta premium

Arriva la nuova compatta Sony RX100 Mark V, un modello evoluto e con un autofocus molto più veloce di quelli che lo hanno preceduto

Le novità di Sony non sono finite, oltre alla mirrorless Sony α6500, il marchio giapponese ha presentato anche la fotocamera compatta RX100 Mark V, un modello di alta qualità leggero e versatile per chi non vuole ingombri o fa un tipo di fotografia che necessita di discrezione. La Sony RX100 Mark V presenta un sensore CMOS Exmor RS da 1" con risoluzione pari a 20,1 megapixel e DRAM integrata, è di tipo "stacked" e cioè con i componenti posizionati su substrati separati ed impilati l'uno sull'altro, in questo modo la parte fotosensibile del pixel è maggiore con un guadagno di luce e qualità d’immagine.

Come per la Sony α6500 anche in questo caso al processore BIONZ X è stato affiancato un pre processore che aumenta il buffer e migliora la resa della fotocamera ed è possibile scattare raffiche a 24 fotogrammi al secondo a piena risoluzione con AF/AE tracking (fino a 150 scatti). La RX100 Mark V presenta l’obiettivo ZEISS Vario-Sonnar T* con lunghezza focale equivalente a 24 - 70 mm e apertura F1.8 - 2.8 e il sistema di messa a fuoco automatica Sony Hybrid AF che è stato nettamente migliorato. Il rilevamento di fase è direttamente sul sensore con una messa a fuoco automatica alla pari di una DSLR, ci sono 315 punti di rilevamento di fase che coprono il 65% del sensore d’immagine. Si possono anche girare video 4K ed è prevista anche una custodia subacquea che permette di fare riprese fino a 40 metri di profondità.

La Sony RX100 Mark V sarà disponibile da dicembre al prezzo di 1200 euro. La custodia subacquea è venduta a parte e costa 360 euro.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO