5 mostre fotografiche per il ponte di Ognissanti

In anticipo su una settimana ricca di notti di Halloween, giorni dei morti e un ponte di Ognissanti che sta già allungando il weekend di qualcuno fino al prossimo, anticipo la nostra rubrica di inaugurazioni con 5 mostre fotografiche che promettono il lato ironico del mondo in caduta di Sandro Giordano, insieme alle vibrazioni visive di Stefano Consolaro, la fotografia in Jazz di Roberto Polillo (a partire da Louis Armstrong, al Juan-les-Pins nel 1967 e nel video di apertura) e un viaggio "Where Streets Have No Name", dagli U2 alla prima mostra di Vivian Maier a Roma, spingendosi «OltreConfine» con la prima edizione di Fotografica, Festival di Fotografia Bergamo.

__IN EXTREMIS (bodies with no regret)

* Il lato ironico di un mondo in caduta *
Mostra personale di SANDRO GIORDANO
a cura di Enrico Debandi

Arriva a Torino la prima retrospettiva italiana dedicata al poliedrico artista Sandro Giordano, in arte Remmidemmi, e ai suoi lavori fotografici nella mostra __IN EXTREMIS (bodies with no regret) che inaugura mercoledì 2 novembre alle ore 19.00 negli spazi dell’ex Teatro Paesana e sarà visitabile fino al 20 novembre (ingresso da Via Bligny n. 2 - Torino).

Le mie foto sono racconti di un mondo in caduta - afferma Giordano - i cui personaggi "toccano il fondo" di un mondo dominato dall'apparenza e dalle immagini stereotipate, reso bulimico dal consumismo di oggetti che talvolta sembrano diventare più importanti delle loro stesse vite. Il progetto __IN EXTREMIS inizia un'estate di diversi anni fa, quando Sandro Giordano, romano, carriera di attore alle spalle, ha avuto un brutto incidente in bicicletta: nella caduta, l'istinto di salvare l'oggetto che teneva in mano ha prevalso su quello di parare il colpo, così ha salvato l’oggetto ma si è infortunato. Qualche settimana più tardi, un suo amico si è rotto una gamba tra gli scogli per evitare che l'iPhone cadesse in acqua. Due indizi non fanno una prova, ma la sensazione che nella nostra società qualcosa non stia forse andando per il verso giusto ha trovato in queste cadute una conferma. Dall’esigenza artistica di "immortalare" il momento del proprio capitombolo, ha iniziato a prender forma l'idea delle serie __IN EXTREMIS, a cui il fotografo si dedica da anni, e che sta riscuotendo un notevole successo in rete e nel mondo dell’arte.

I protagonisti delle 30 opere fotografiche in mostra sono figure stremate che, travolte da incidenti tra i più classici del quotidiano o da altri immaginati da una sfrenata fantasia, si lasciano andare, si schiantano sul terreno, ma salvano gli oggetti che tengono in mano, scelti dall'autore con cura quasi maniacale per raccontarci nel dettaglio le storie e le identità dei malcapitati, rigorosamente faccia a terra. La chiave del progetto è dichiaratamente ironica e guarda al lato comico della “tragedia”, puntando sull'effetto liberatore e rivelatore della risata, e intonando, al contempo, un inno all'imperfezione e alle fragilità umane.

In occasione della mostra, l'Associazione Quinta Tinta, che dal 1997 si occupa in città di promuovere l’improvvisazione teatrale come disciplina peculiare e caratteristica, sia a livello di spettacolo, sia di formazione, curerà alcune performance a sorpresa ispirate ai soggetti fotografici dell'artista, sia in occasione dell'opening del 2 novembre sia per l’Art Night di sabato 5 novembre.

IN EXTREMIS è visitabile da mercoledì 2 novembre fino a domenica 20 novembre 2016, dalle ore 15.00 alle ore 20.00 (ultimo ingresso ore 19.15) e con apertura straordinaria fino alle ore 24 in data sabato 5 novembre 2016 in occasione della Notte delle Arti contemporanee.Ingresso libero (chiusura i lunedì).

2 – 20 novembre 2016
Opening: mercoledì 2 novembre, ore 19.00
Teatro Paesana
Via Bligny, 2
Torino

I edizione «FOTOGRAFICA. FESTIVAL DI FOTOGAFIA BERGAMO».
IMMAGINI E PENSIERI «OltreConfine»

4 - 30 novembre 2016
Inaugurazione: venerdì 4 novembre, ore 18:00
Palazzo della Ragione
Piazza Vecchia,
Ex carcere di Sant'Agata
Via del Vagine, 2
Bergamo

Where Streets Have No Name' Vivian Maier
4 novembre 2016 - 5 gennaio 2017
Inaugurazione: venerdì 04 Novembre 2016, ore 19:30
ILEX Gallery@10b Photography Gallery
via San Lorenzo da Brindisi, 10b
Roma

Swing, bop e free. Il Jazz degli anni ‘60
5-16 novembre 2016
Inaugurazione: 4 novembre, ore 19.00
JazzMi
BASE Milano
via Bergognone, 34
Milano

Stefano Consolaro
Vibrazioni visive
Foto mostra con asta

5 novembre - 10 dicembre 2016
Opening: sabato 5 novembre 2016 alle ore 17.30
Asta: 10 dicembre a partire dalle ore 17:00
Giovetti fotospazio
via Rovereto, 5
Pordenone

Mostra fotografica con asta di beneficenza dell'intero ricavato, a favore dell'Associazione Luca di sostegno ai bambini oncologici del FVG.
cartolina-consolaro-fronte.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 22 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO