GoPro licenzia 200 dipendenti

GoPro naviga in pessime acque, dopo il flop di Karma, l’azienda sta cercando di restare a galla e l’unico modo per farlo è ridurre le spese e riorganizzarsi. GoPro ha annunciato di aver dovuto licenziare il 15% del suo organico, si tratta di circa 200 persone che, al partire dal prossimo anno, dovranno cercarsi un nuovo lavoro.

GoPro karma

Quando si parla di action cam GoPro è senza dubbio il brand di riferimento, anche se dobbiamo ammettere che la concorrenza è molto agguerrita, dall’altro lato GoPro paga lo scotto delle sue scelte sbagliate, come le moltissime fotocamere che si sovrapponevano tra loro e che sono state ridotte a pochi modelli in un secondo momento. Il vero colpo di grazia è stato Karma, l’attesissimo drone che abbiamo aspettato molto a lungo, che sembrava soddisfare le nostre aspettative ma che, ben presto si è rivelato un flop: si verificavano improvvise perdite di potenza che facevano precipitare il drone all’improvviso. I droni sono stati ritirati e gli utenti rimborsati e coccolati con una GoPro Hero 5 Black in regalo.

Speriamo che il 2017 porti con sé qualcosa di buono e che GoPro torni a volare in alto, in tutti i sensi!

via | prnewswire

  • shares
  • Mail