365 project tra stimoli, creatività e impegno

project365

Come ogni anno in questo periodo torniamo a parlare dei 365 project, un modo per allenarsi a guardare, ad avere metodo e a ritagliarsi, ogni giorno, un po’ di tempo da dedicare alla fotografia. Queste cose sembrano una sciocchezza ma in realtà non lo sono, avere il pensiero di un progetto da seguire e continuare ci aiuta a farci concentrare, a non rimandare e a dedicare del tempo, anche poco, ad una cosa fatta per noi stessi, anche quando siamo stanchi, tristi e tutto gira per il verso storto.

I 365 project li possiamo utilizzare per imparare a guardare, per sensibilizzare il nostro sguardo e andare a fondo, per trovare nuovi spunti e anche per scendere a patti con le crisi di creatività e la sindrome della perfezione a tutti i costi. Questi progetti sono stimolanti e possono davvero aiutare, potete iniziare giorno 1 gennaio o in qualsiasi altro giorno dell’anno, se non riuscite a seguirli tutti i giorni, non preoccupatevi, riprendete quando potete e basta, è un piacere e non si deve trasformare in una imposizione. Qui invece le foto del 365 project di Rosie Hardy, semmai foste ancora indecisi!

Qui trovate qualche consiglio utile per non mollare e qui le puntate precedenti su questo argomento.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail