Facebook Backup, il tutorial per scaricare sul computer tutti i dati condivisi sul social network

In questo breve tutorial vi spiego come utilizzare la funzione per fare il backup di Facebook

Ai tempi della fotografia analogica, ci si preoccupava della conservazione dei negativi. Venivano etichettati e riposti con un minimo di cura, se non altro dentro la classica scatola di scarpe. Nell'era della fotografia digitale, le immagini vengono spesso dimenticate subito dopo lo scatto.

Va già bene se qualche foto viene condivisa, in modo di avere una minima speranza di sopravvivenza almeno sui server dei social network. Speranza però, non certezza. Perché quanto condiviso potrebbe andare perso. Magari volutamente, perché abbiamo deciso di uscire dal social network di turno.

Ma potrebbe essere anche per colpa di qualche hacker, che ci ha rubato il profilo e ci chiede un riscatto in denaro se vogliamo riavere l'accesso alle nostre foto, ai nostri video, ai nostri messaggi. Una situazione purtroppo non così isolata come si potrebbe immaginare. Personalmente ho perso il conto di quante notifiche di "avviso di tentativo di recupero password" ho ricevuto.

Oltre a cambiare periodicamente password e a sceglierle sufficientemente complesse, un buon modo di tutelarsi è quello di effettuare un backup del proprio profilo sui social network. Nel caso di Facebook è di una semplicità disarmante. Unica critica da fare è per la scelta di nascondere tale funzione.

Come potete vedere nel tutorial video in apertura, basta cliccare sul triangolino nero sulla destra della barra azzurra della schermata di Faebook. Sul menù andremo poi a scegliere la voce "Impostazioni". Sulla schermata successiva andremo a prendere l'ultima voce: "Scarica una copia dei tuoi dati di Facebook."

Basterà inserire la propria password di accesso a Facebook e poi aspettare l'arrivo di due email. La prima, che arriva in pochi secondi, ci dà la conferma dell'avvio dell'estrazione dell'archivio. La seconda, che arriva in un tempo variabile in base alla quantità di contenuti che avete su Facebook, contiene un link da visitare.

Seguendo questo link ci verrà chiesta ancora una volta la password di Facebook, dopodiché potremo finalmente scaricare l'archivio in formato compresso .zip. Basterò aprirlo per trovarsi una serie di cartelle e un file "index.htm": potremo aprire quest'ultimo con il nostro browser e quindi consultare facilmente il nostro backup Facebook.

La risoluzione è ovviamente non elevata: abbiamo immagini con massimo 800px lato lungo e video con massimo 400px lato lungo. Ma avere tutta la nostra "vita virtuale" su Facebook al sicuro dentro l'hard disk del nostro computer è decisamente una bella cosa.

  • shares
  • +1
  • Mail