Letizia Battaglia e il Centro Internazionale di fotografia a Palermo

Il Centro Internazionale di fotografia di Palermo diretto da Letizia Battaglia, inaugura il programma espositivo 2017/2018 al Padiglione 18 dei Cantieri Culturali alla Zisa

centro-internazionale-di-fotografia-di-palermo-pad-18-cantieri-culturali-della-zisa.jpg

Chi ha avuto occasione di conoscere Letizia Battaglia, vedere la luce che anima il suo sguardo o testarne il temperamento degno del cognome che porta, non resterà molto sorpreso di sapere che il Centro Internazionale di fotografia città di Palermo è passato alla fase operativa e la grande fotografa che lo dirigerà è già a lavoro per inaugurare la prima mostra alla fine dell'estate.

Il sindaco Leoluca Orlando sembra aver rispettato la promessa fatta alla fotografa durante i festeggiamenti del suo ottantesimo compleanno e il progetto, avviato circa 5 anni fa con l'assegnazione al Centro del pad. 18 dei Cantieri Culturali della Zisa a Palermo, dopo anni di attesa è finalmente una realtà, mentre il cantiere del progetto di restauro redatto dall'arch. Iolanda Lima, dovrebbe concludersi il prossimo giugno.

Aspettando il collaudo e l'inaugurazione, è in cantiere anche la programmazione delle attività che saranno presto diffuse anche attraverso il giornale informatico 'Diciotto', proprio come il padiglione del quale condividerà news e progetti, mentre la pagina social di facebook inizia il suo viaggio nel tempo della fotografia con 'Ray's a Laugh' di Richard Billingham.

Il prossimo aprile dovrebbe tenersi la conferenza stampa per assegnare a Letizia Battaglia l'incarico di direttore artistico del centro nascente. Io ringrazio Letizia Battaglia e l'Arch. Cinzia Accetta per le informazioni che hanno condiviso con noi e rimando tutti al prossimo aggiornamento, certa che questo sia solo l'inizio di un lungo viaggio per la fotografia a Palermo.


    "Sono trascorsi cinque anni da quando, con emozione in una assemblea affollatissima, esprimemmo il nostro desiderio che un Centro per la fotografia nascesse a Palermo. Cinque anni sono tanti. Forse troppi. Ma finalmente ce l'abbiamo fatta.
    Il Comune di Palermo ha fatto restaurare il padiglione 18 dei Cantieri culturali alla Zisa. Quasi pronto.
    Mancano alcuni dettagli e quindi il collaudo, obbligatorio.
    Sto preparando un programma, bisogna presentarlo in tempo al comune affinché a settembre si possa iniziare.
    Intanto voglio ringraziare per primi tutti gli operai che hanno lavorato con scrupolo ai lavori di restauro, gli architetti Parrino e Bellante che hanno presieduto i lavori, la mia adorata “architetta” Iolanda Lima che ha graziosamente progettato il restauro, secondo me bellissimo.
    Naturalmente ringrazio tutta la Giunta, Andrea Cusumano, Emilio Arcuri e tutti gli altri. Alla fine con molta gratitudine dico grazie a Leoluca Orlando per essere ancora il nostro sindaco.
    Dimenticavo. Ho ricevuto l'incarico, sono la direttrice del Centro, ovviamente gratis.
    Felice di esserlo."

    Letizia Battaglia

All'approssimarsi degli ultimi giorni per visitare la sua ontologica Pura Passione in mostra al MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma, chi è interessato ad incontrare lo sguardo della Battaglia può approfittare dell'incontro 'LETIZIA BATTAGLIA. Dal fotogiornalismo alla fotografia d’autore', tenuto nell'Auditorium del MAXXI giovedì 30 marzo (ore 18.00), insieme alla riflessione innescata dal dialogo tra Letizia Battaglia, Tobia Bezzola, Paolo Falcone, Margherita Guccione, Shoair Mavlian e Bartolomeo Pietromarchi.

segnalazine in aggiornamento

Il Centro Internazionale di Fotografia Palermo diretto da Letizia Battaglia, inaugura giovedì 16 novembre 2017, subito dopo l'approvazione del bilancio comunale, nel Padiglione 18 dei Cantieri Culturali alla Zisa con un ricco programma di esposizioni 2017/2018, visitabili dal 25 novembre, da martedì a domenica (ore 11.00 - 19.00).

Il 16 novembre, dalle ore 19.00 il viaggio inizia con la migrazioni dei popoli, protagonista della commistione seducente di moderno e antico, realismo e astrazione di The Leopard di Isaac Julien, a cura di Paolo Falcone, prendendo come punto di partenza Il Gattopardo di Visconti.

La collettiva "Io sono persona" a cura di Giovanna Calvezi, Kitti Bolognesi e Marta Posani, contempla il contributo di 33 fotografi, da Alberto Amoretti a Francesco Zizola, passando per Uliano Lucas e Ferdinando Scianna.

Saranno invece oltre 100 i fotografi protagonisti della collettiva "Fotografi per Palermo", da Fabio Artusi a Franco Zecchin, con la curatela dello stesso Centro Internazionale di Fotografia Palermo.

La fotoreporter statunitense Lynsey Addario, insieme a Nina Berman, Mary Ellen Mark, Donna Ferrato, Graciela Iturbide, Susan Melselas, Silvia Plachy e Stephanie Sinclair sono pronte ad animare la mostra "Women Photographer Women" a cura di Melissa Harris.

Il programma prosegue con "Weng Fen e Zhang Kechun" a cura di Mariagrazia Costantino, "Segreto" a cura della stessa Letizia Battaglia, "Liu Susiraja" a cura di Roberto Timperi.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 439 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO