La foto di Souvid Datta pericolosamente uguale a quella di Mary Ellen Mark

In questi giorni si parla molto di Souvid Datta, un fotoreporter inglese che ha vinto parecchi concorsi importanti e che si è fatto conoscere per i suoi reportage in giro per il mondo, come quello in Cina sulle morti a causa del cancro e quelli in Asia. Uno dei lavori più interessanti è ”In the Shadows of Kolkata” che racconta la vera realtà di Sonagachi, uno dei più grandi quartieri a luci rosse dell’Asia meridionale ed in cui “lavorano” sia gli adulti che i bambini. A destare qualche sospetto è una foto in particolare che ritrae una veterana lavoratrice a luci rosse che si chiama Asma.

Souvid Datta
(La foto di Souvid Datta)

Se osservate Asma vi accorgerete che è praticamente identica ad un’altra donna che abbiamo visto nel reportage “Falkland Road“ di Mary Ellen Mark che ha fotografato i quartieri a luci rosse in India nel 1970. La foto della donna è identica, solo inserita in due contesti diversi, è impossibile che sia la stessa persona perché dal 1970 ad oggi sono passati 47 anni, difficile pensare ad un sosia dato che l’espressione, il corpo e i capelli sono identici. Ma è altrettanto impossibile pensare che qualcuno, per altro abbastanza noto, possa plagiare Mary Ellen Mark e pensare di non essere scoperto.

La foto di Mary Ellen Mark
(La foto di Mary Ellen Mark)

Voi che ne pensate?

Foto | Souvid Datta da huffingtonpost e maryellenmark
Via | Petapixel

  • shares
  • Mail