Andy Warhol & The Velvet Underground

All'origine del sodalizio che ha cambiato la storia della musica e delle arti performative con gli scatti di Adam Ritchie, Anton Perich, Bart van Leeuween e Fred W. McDarrah

Ben pochi ignorano l'eclettico contributo offerto alla modernità dal padre della Pop Art e da pionieri di generi e generazioni usciti dalla sua Factory di talenti, destinati a diventare miti e icone del XX secolo.

Chi anela viaggi nel tempo per tornare nell'epicentro creativo della New York degli anni '60, può però approfittare degli scatti di Adam Ritchie, Anton Perich, Bart van Leeuween e Fred W. McDarrah, per un ritorno all'origine del breve ma intenso sodalizio che ha cambiato la storia della musica e delle arti performative, coniugando il talento visivo di Andy Warhol con l'anima inquieta, trasgressiva e all'avanguardia di The Velvet Underground.

A 50 anni dall'uscita del primo sublime inno ad arte, poesia e depravazione del gruppo, uscito il 12 marzo 1967 con "Velvet Undergound & Nico", aperto da Sunday morning 8nel video di apertura) e il celebre artwork 'banana' di Warhol, la selezione di scatti di "Andy Warhol e The Velvet Underground" espone gli istanti che hanno suggellato, la nascita e l'evoluzione di questo sodalizio, dal primo incontro al "Cafè Bizarre" del Greenwich Village nel 1965, tra il gruppo appena licenziato per un esibizione scandalosa e il 'fiuto' di Warhol che portandoli nella su factory e sostenendo il loro esordio (il co-produttore dell'album d'esordio fu pagato con un quadro di Andy Warhol), getta le basi per il Pop intimista e malinconico che ha cambiato per sempre il rock, senza mai smettere di ispirare quello che lo segue, dal punk lo-fi all’avantgarde.

Velvet Underground and Nico.jpg
By Source, Fair use, Link

I testi e la voce di Lou Reed, i violini di John Cale, le ritmiche di Sterling Morrison, le percussioni di Maureen "Moe" Tucker e il contributo di Nico, incoraggiato da Warhol, sono leggenda, insieme alla loro partitura di droga, bassifondi, sesso, poesia e rock alternativo, ma il percorso visivo che torna all'origine di tutto con la collaborazione della ONO Arte Contemporanea, è pronto a snodarsi nella Gallery del Puglia Outlet Village, appositamente allestita per l'occasione tra gli oltre novanta punti vendita della “Land of Fashion" del Sud Italia, dal 19 maggio al 2 luglio 2017.

Andy Warhol & The Velvet Underground
19 maggio - 9 luglio 2017
Inaugurazione: venerdì 19 maggio 2017, ore 17.30
Puglia Outlet Village
Via dei Portuali, 12
Molfetta (BA)

Foto | Andy Warhol & The Velvet Underground, Courtesy

  • shares
  • Mail