Trump-Lavrov, la foto epica pubblicata su Facebook... ma solo dai russi

Trump-Lavrov

La Casa Bianca è stata aspramente criticata dai media americani a causa di una importante fotografia scattata da un fotografo russo durante un incontro tra Donald Trump e Sergey Lavrov, il ministro degli Esteri russo, che doveva essere senza giornalisti e fotografi. La foto della celebre stretta di mano tra Trump e Lavrov è stata condivisa su Facebook dalla portavoce del ministero degli Esteri russo, la bella e intraprendente Maria Zakharova.


La CNN ha spiegato che gli americani non sapevano che i russi avessero consentito ai proprio fotografi di presenziare all’incontro, le foto e un video sono trapelate poco dopo tramite la Russian News Agency TASS, l’agenzia più importante della Russia e la quarta al mondo. Qualcuno ha anche ipotizzato che Alexandr Scherbak avesse usato apparecchiature spia high-tech per realizzare foto e video all’insaputa degli americani. Il fotografo russo ha risposto su Facebook a queste accuse spiegando che lui era lì in veste di fotografo, che ha passato i controlli di sicurezza e ha rispettato tutto il protocollo, ha portato con sé due fotocamere e che il tempo per fare gli scatti è stato pochissimo.

Fatto sta che la foto della stretta di mano tra Trump e Lavrov ce l’hanno solo i russi.

via | petapixel

  • shares
  • Mail