Droni DJI, per volare si deve fare il login

Droni DJI login

Il mondo dei droni ha bisogno di regole, serietà e di persone affidabili che si rendano conto che questi accessori non sono dei giocattoli. DJI ci tiene molto a scongiurare gli incidenti e si impegna al massimo per responsabilizzare il più possibile i suoi utenti, tramite un doppio aggiornamento del firmware e delle sue app sta per inserire il login obbligatorio per poter utilizzare i droni. Tramite il login non solo si registra chi usa il drone ma, in automatico, si limiterebbe il raggio di azione in base al luogo in cui ci si trova. L’obiettivo è fare in modo che il drone si configuri nel modo corretto in base alle impostazioni geografiche.

Facendo il login il drone riconosce il luogo in cui si trova e scarica le eventuali limitazioni imposte dal singolo paese o luogo pubblico, in questo modo si evitano i droni che cadono dal cielo, persone che vengono spiate e incidenti di ogni tipo. Se ad esempio si cerca di usare il drone in un posto in cui è vietato, questo non si alzerà da terra.

Dove non arriva il buon senso e non bastano le regole, arrivano le limitazioni del produttore, che non vuole diventare un complice ed essere associato a incidenti e violazioni.

  • shares
  • Mail