Il divieto di fotografare in un villaggio in Svizzera

Bergün

La pubblicità creativa e simpatica ha sempre una marcia in più, lo sa bene il sindaco di Bergün, un villaggio svizzero bellissimo e curato che però non riesce ad avere lo stesso appeal delle località vicine, più famose e richieste come St. Moritz. Il sindaco ha utilizzato l’astuzia emanando un finto decreto che vietava a tutti di fare foto in questi posti perché troppo belli. L’idea è carina, secondo lui Bergün è talmente bella che è meglio non fotografarla per evitare di far venire l’invidia a tutti gli altri. Un modo simpatico per catturare l’attenzione e diventare un pochino più popolari…

Qualche giorno dopo che la notizia ha fatto il giro del mondo il sindaco burlone, Peter Nikolay, ha ammesso che si trattava di uno scherzo e che sono tutti invitati ad andare a Bergün e a scattare fotografie. Nel frattempo in California, a Laguna Beach, si paga davvero per fotografare!

A me sembra un modo originale e carino di attirare l’attenzione, voi che ne pensate?

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO