5 consigli per la fotografia di paesaggio

I consigli di Thomas Heaton per migliorare le vostre fotografie di paesaggio

L’estate è la stagione perfetta per coltivare le nostre passioni e imparare qualcosa di nuovo, è l’ideale per cimentarci in tutto quello che rimandiamo in inverno, quando fa freddo, le giornate sono corte e noi siamo stanchi. La bella stagione invece ci da la carica e le occasioni per uscire si moltiplicano, se per esempio volete mettere alla prova la vostra reflex e soprattutto le vostre abilità, potete provare ad avvicinarvi alla fotografia di paesaggio, provare, uscire e scattare le foto che la sera guardavate nei profili dei vostri contatti su Facebook. Il fotografo di paesaggio Thomas Heaton ha messo da parte la sua attrezzatura e ha pubblicato un video con 5 consigli per avvicinarsi a questo genere fotografico:

fotografia di paesaggio

  • Pubblicate solo le vostre foto migliori, poche ma buone è sempre la cosa migliore…

  • Non limitatevi ad una sola fotografia, documentate il luogo o l’atmosfera in modo da fare un piccolo portfolio. Se volete inviare le foto per una pubblicazione è meglio averne più di una, diciamo un 6-8.

  • Trovate il vostro stile, è chiaro che all’inizio si tende ad emulare quello che ci piace ma poi pian piano bisogna staccarsi da quello e puntare su quello che ci rappresenta e ci piace di più o semplicemente che siamo in grado di fare.

  • Non siate timidi, chiacchierate con gli altri fotografi, confrontatevi, potete chiedere consigli e pareri. A volte una dritta sincera è meglio di manuali e tutorial.

  • Cercate di controllare il vostro ego, i like sui social contano quando i soldi del monopoli. Lavorate sodo e cercate di superare i vostri limiti.

Foto | da Flickr di Steve Byrne

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO