La GoPro sopravvissuta alla lava del vulcano alle Hawaii

Le GoPro sono fotocamere che continuano a ricevere consensi da ogni parte del mondo, sono resistenti, affidabili e durature e mantengono le promesse: se dicono di resistere al caldo e al freddo, lo fanno davvero. Oggi vediamo insieme la storia di una povera GoPro che è riuscita a superare il trauma di una colata lavica: si avete letto bene, è stata sommersa di lava e nonostante ciò è ancora funzionante! La action cam appartiene al temerario Erik Storm che è una guida di Kilauea EcoGuides alle Hawaii e si trovava nelle immediate vicinanze del vulcano Kilauea in piena fase eruttiva. Rrik ha posizionato la sua GoPro in un’insenatura per cercare di riprendere il movimento sinuoso della lava.

GoPro sopravvissuta alla lava

Ad un certo punto si è distratto e la sua action cam è stata ricoperta di lava, con un martello di roccia geologica ha estratto la GoPro ed è tornato a casa. Con pazienza e attenzione ha liberato la GoPro dal materiale lavico ormai raffreddato e dalla custodia che si era quasi del tutto fusa e si è accorto che c’era una lucina che continuava a lampeggiare… Erik Storm ha preso la scheda di memoria e si è reso conto che ha sua povera GoPro aveva portato a termine l’incarico, c’era la sequenza video, completa di onda lavica e salvataggio! Qui trovate altre bellissime foto del dietro le quinte.

Guardate il video, ma attenzione, rischiate di innamorarvi perdutamente delle GoPro!

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO