Il drone DJI Phantom 4 sopravvissuto alla lava del vulcano Kilauea alle Hawaii

DJI Phantom 4 sopravvissuto alla lava

Ci sono fotografi temerari e coraggiosi che rischiano la loro costosa attrezzatura pur di fare riprese incredibili e foto che possano davvero lasciare il segno. Il fotografo israeliano Erez Marom è decisamente uno di questi, qualche settimana fa è volato alle Hawaii per fotografare l’eruzione del vulcano Kilauea, uno dei più belli del mondo.

Erez Marom è andato vicinissimo alla lava con il suo fedele drone DJI Phantom 4 da 1500 dollari, preso dall’entusiasmo o forse non del tutto consapevole di quello che lo aspettava, il fotografo ha fatto tre ore riprese, da cui sono venute fuori immagini spettacolari e inedite. Ad un certo punto però dal display per il controllo remoto, si è accorto che una parte del fotogramma stava diventando scura, in pratica fatto avvicinare troppo il drone alla lava e qualcosa si stava guastando.

Erez Marom ha fatto tornare il drone alla base e apparentemente sembrava funzionare bene, poi tornato a casa si è accorto che una plastica all'interno della telecamera si era fusa e questo provocava l’ombra scura. Erez spera che DJI si metta una mano sul cuore e gli faccia una riparazione gratis… e noi facciamo il tifo per lui!

Se volete seguire le gesta di Erez Marom potete seguirlo su Instagram o Facebook, su Bored Panda invece potete vedere gli scatti che ha realizzato, e sono davvero stupendi!

via | diyphotography

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO