Reflex 1: analogica, aggiornata e contemporanea

Reflex 1 è la prima reflex analogica con un progetto aggiornato dopo 25 anni

La fotografia analogica e la fotografia digitale sono due facce della stessa medaglia, ma non è detto che una debba escludere l’altra, come non è così scontato dover fare una scelta e schierarsi da una parte o dall’altra. La fotografia analogica negli ultimi anni sta ritornando in auge, grazie sicuramente all’istantanea, ma anche a chi continua a credere nel fascino dei rullini, dei sali d’argento, dell’imprevedibilità e delle macchine vintage che meritano di uscire fuori dalle soffitte. Reflex 1 è il primo progetto di reflex analogica completamente aggiornata in 25 anni, una fotocamera modulare che risponde alle esigenze di tutti i fotografi.

Reflex 1 è realizzata in lega di magnesio, ed è modulare sia per il supporto dell'obiettivo che per il tipo di pellicola che si può utilizzare, gli ISO vanno da 25 a 6400 ed è dotata di flash e una sorgente luminosa a LED continua, entrambi regolabili con 3 livelli di intensità.

I-Plate è il supporto dell'obiettivo intercambiabile del sistema, Reflex 1 viene venduta con un attacco standard M42 con diametro da 42mm, sul quale si possono agganciare gli adattatori per le baionette come Nikon-F, Canon FD, Olympus OM e Pentax PK.

I-Back è il modulo che permette di cambiare rapidamente la pellicola, si può lasciare a metà e passare ad un'altra e completare il rullino in un altro momento, una funzione davvero comoda che ci libera da ogni vincolo di luce, ISO e orario. Infine abbiamo il modulo Bluetooth LE che consente di connettere la Reflex 1 allo smartphone.

La Reflex 1 si trova su Kickstarter dove è in cerca di fondi, l’obiettivo fissato è di 100.000 sterline che è già stato raggiunto, se questo progetto vi piace potete acquistare la fotocamera al prezzo di 350,00 sterline con spedizione entro agosto 2018.

via | petapixel

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO