PowerXND-II: la nuova generazione di filtri variabili da Aurora Aperture

La famiglia di filtri a densità neutra Aurora Aperture si rinnova, arrivando ad una copertura completa da 1 ad 11 stop di riduzione della luce.

69f66ca1a57d5f158765ddb80db672f8_original.jpg

L'azienda californiana Aurora Aperture, già conosciuta per aver prodotto nel 2016 il filtro ND variabile più potente al mondo noto come Power XND2000, ha presentato il 12 giugno su Kickstarter una nuova coppia di filtri a densità neutra.

Il Power XND-II 2000 rappresenta un importante aggiornamento del Power XND2000 ed ha una copertura che va da 5 ad 11 stop, mentre il Power XND-II 128 va da 1 a 7 stop: con soli due filtri si riesce ad avere una progressione da 1 ad 11 stop.

153c5c10cbc6bb4c74248c2e86b520c3_original.jpg

Il telaio dei filtri Aurora Power XND-II è caratterizzato da un profilo di soli 6.0mm, risultando come uno dei più sottili attualmente in commercio e riducendo al minimo il rischio di vignettatura nei casi in cui si utilizzino focali grandangolari spinte.

beb33d39387c2d96d79653adc722cea2_original.jpg

Troviamo la scala di lettura diretta del grado di densità scelto ed una nuova leva che facilita ai filmmaker la rotazione del filtro; quest'ultima può essere smontata per essere sostituita con altre tipologie di leve. La filettatura frontale permette di avvitare altri filtri ed è profonda abbastanza da potervi innestare il tappo originale dell'obiettivo su cui viene montato.

La qualità ottica di questi filtri è garantita dai materiali: viene utilizzato vetro Schott B270®, i rivestimenti sono prodotti dalla giapponese Nitto Denko ed i trattamenti multistrato, insieme al processo di lucidatura, permettono la riduzione della luce senza che avvenga un'alterazione dei colori.

96bb03460a67652ef249682e65fd5582_original.jpg

Tutto questo permette ai Power XND-II di essere indicati per l'alta risoluzione dei sensori moderni e per applicazioni video e timelapse 4K ed 8K.

Come se ciò non bastasse, le lenti sono ricoperte con un trattamento a base di PFPE (composto tra l'altro utilizzato nel settore aerospaziale) per garantire la massima resistenza ad acqua ed agenti esterni, facilitando anche la pulizia e la rimozione di sostanze venute a contatto con il filtro.

113f53187f9752b198d21f34333453bb_original.jpg

Come nel 2016, Aurora Aperture ha avviato la sua campagna su Kickstarter e sta già ottenendo ottimi risultati.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO