Buzz Aldrin ha scattato il primo "selfie spaziale" nel 1966

firstspaceselfie.jpg

Quando, nel novembre 1966, l'astronauta Buzz Aldrin stava facendo una passeggiata spaziale durante la missione Gemini 12, la parola "selfie" ancora non esisteva nella cultura popolare. Nonostante ciò, la cosa che ha fatto è esattamente in linea con i tempi attuali: Aldrin ha preso la macchina fotografica, l'ha rivolta verso di sé ed ha scattato. E' stato l'astronauta stesso, oggi 88enne, a ricordare questo fatto in una conversazione su Twitter.

schermata-2018-06-24-alle-13-08-13.png

"Nessun tweet ma ho fatto il primo selfie! Dentro, nello spazio! Quella era una costosa asta da selfie!" scrive Aldrin, rispondendo ad un simpatico tweet in cui un utente gli diceva che avrebbe voluto vederlo twittare dalla Luna.

Aldrin era il pilota del volo Gemini 12 e la fotografia in questione è stata scattata nel corso di una attività extra veicolare svolta insieme a Lowell. Soltanto 3 anni dopo, nel 1969, Aldrin insieme ad Armstrong avrebbe camminato sulla Luna, durante la missione Apollo 11.

1920px-s66-63536.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO