Photokina 2012: Leica gioca in casa con le nuove M, M-E, D-Lux 6, V-Lux 4 e S

Scritto da: -

M, M-E, D-Lux 6, V-Lux 4 e S. Con nomi da 007 e prezzi da casa reale, la squadra di nuove fotocamere Leica ha esordito in casa a Photokina 2012, con gioiellini già disponibili per il pre-ordine di acquisto, che vanno dai $21,950.00 della Leica S, ai $799.00 della Leica D-Lux 6, seguita a ruota da $899.00 della V-LUX 4. In mezzo, per rapporto qualità prezzo, si collocano le più chiacchierate edizioni del sistema M.

Leica M, evoluzione della M9, con sensore CMOS da 24 megapixel, opzione LiveView (con Zoom e Focus Peaking), un display LCD da 3 pollici e capacità di registrare video in Full HD, sarà disponibile per i primi del 2013, in versione nera e argento a $6,950.00.

Ad ereditare la ‘filosofia’ del Sistema M, il design e il classico formato 35 millimetri full-frame, e le funzioni fotografiche essenziali della M9, è invece la M-E, con un sensore CCD ad alta risoluzione da 18 megapixel, promossa come una versione silenziosa, discreta, compatta, concentrata sull’essenziale e (poco) economica disponibile dalla fine del 2012 ad (appena) $5,450.00. Appunto.

Per poter fornire ogni altra minuzia tecnica su tutti i modelli, ho comunque corredato la segnalazione di link, mentre ricordo a chi riuscirà a fare un salto in fiera, che potrebbe anche avere l’occasione di provare la costosa Leica X2 o il bianco e nero digitale della Leica M9 Monochrom, tanto apprezzato da Gianni Berengo Gardin.

Per tutti quelli che seguono Leica attraverso gli sguardi e gli obiettivi dei fotografi, anche la possibilità di visionare tanti portfolii dalPortraits of Power di Platon, ad Arab Spring dei fotografi Magnum Dominik Nahr, Thomas Dworzak e Moises Saman, con le immagini del prestigioso Facing Change: Documenting America di Anthony Suau.

In mostra in anteprima anche la ‘Personal Best for Leica‘ del fotografo Magnum Elliot Erwitt (con un personal best anche nel video a seguire) e le immagini di fotografi come Araki, Rankin, Andreas Gursky … in parte ospiti del Padiglione fiera.

Foto | DP&D

Vota l'articolo:
3.93 su 5.00 basato su 67 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Photokina 2012: Leica gioca in casa con le nuove M, M-E, D-Lux 6, V-Lux 4 e S

    Posted by: Stenowas

    Parlo perchè non le conosco, però questi "giocattoli" li vedo buoni solo per ricchi incapaci di impugnare una fotocamera… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Photokina 2012: Leica gioca in casa con le nuove M, M-E, D-Lux 6, V-Lux 4 e S

    Posted by: giac0

    @1 Mai parlare senza conoscere. :) Direi che per chiamarsi M è una M un po snaturata dal punto di vista della semplicità. Anche se tutte le "complicazioni" aggiunte hanno senz'altro il loro perché e potrebbero anche essere ricevute particolarmente bene dal mercato. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Photokina 2012: Leica gioca in casa con le nuove M, M-E, D-Lux 6, V-Lux 4 e S

    Posted by: edoardo_l_occidentale

    parli perchè non le conosci, già. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Photokina 2012: Leica gioca in casa con le nuove M, M-E, D-Lux 6, V-Lux 4 e S

    Posted by: k60

    D'accordo con il discorso "ricchi" ma incapaci non direi, sono macchine che fanno della manualità una caratteristica intrinseca, c'è bisogno di una certa dose di esperienza e capacità di fondo per poterle sfruttare al meglio. Scritto il Date —