Photokina 2012, la rinascita della Kodak tra soluzioni innovative e semplicità d'uso

Scritto da: -


Dopo i recenti venti di tempesta, e relative polemiche, ecco che la Kodak sembra riprendere nuovo slancio. E uno dei più importanti trampolini della rinascita è proprio Photokina 2012, l’evento sul quale sono puntati in questi giorni tutti gli sguardi del settore. In occasione della kermesse, il marchio Eastman Kodak Company ne ha approfittato per “mettere i puntini sulle i” e riaffermare il suo peso nel mercato delle immagini e della stampa. Tra una rinnovata attenzione alla semplicità d’uso (che caratterizza da sempre i prodotti Kodak e che li ha resi famosi nel mondo) e un’ampliata offerta di soluzioni adatte ad un mercato professionale ed amatoriale, la scommessa sembra all’altezza delle aspettative e si concentra soprattutto nell’ambito delle soluzioni di stampa più innovative.

Una direzione che passa per l’implementazione dell’esperienza impressa su libri fotografici e biglietti d’auguri ad alta qualità e dalla rapida realizzazione. Grazie ad una presenza capillare sostenuta da una rete di più di 1000 punti vendita dotati di sistemi modulari e stampanti self-service, come il nuovo G4XL Kodak picture kiosk, e al nuovo Software Create@Home, i clienti sono invitati a esprimere tutta la propria creatività, realizzando veri e propri racconti fotografici, direttamente in negozio o a domicilio per riceverli in brevissimo tempo. Novità anche sul fronte mobile e tablet, con le nuove applicazioni MY KODAK MOMENTS (per iPhone e ANDROID OS) disponibile anche in una versione dedicata a facebook, sarà possibile creare e stampare direttamente da smartphone e iPad, in ogni luogo, per poi ritirare la propria creazione il giorno stesso, direttamente in negozio.

Immagine da flickr.com

Via | graphics.kodak.com

Vota l'articolo:
3.29 su 5.00 basato su 7 voti.  
 
  • nickname Commento numero 1 su Photokina 2012, la rinascita della Kodak tra soluzioni innovative e semplicità d'uso

    Posted by: edoardo_l_occidentale

    Della Kodak al pubblico interessa solo una cosa: LE PELLICOLE. Le T-Max, le Tri-X e le Portra che fine faranno? Scritto il Date —