Nuovi firmware Sony nel dettaglio: un passo avanti

L'annuncio della a6400 non è l'unico argomento trattato nell'evento di ieri: il colosso nipponico ha infatti presentato al pubblico il nuovo aggiornamento del firmware delle sue Full Frame (A9, A7/A7R III).

Gli aggiornamenti arriveranno verso primavera e saranno rispettivamente la versione 5.0 per Alpha 9 e 3.0 per le Alpha 7.

 

Firmware 5.0 per Alpha 9: real time tracking e funzioni touch


La caratteristica principale è il real Time Tracking, novità che abbiamo già visto nella a6400, primo modello che ne è equipaggiato. Questa modalità si basa sull'intelligenza artificiale ed è in grado di riconoscere i soggetti ricavandone le informazioni spaziali utilizzando anche dati cromatici e di distanza. Una volta agganciati i soggetti, essi saranno tenuti a fuoco con una elevata precisione anche qualora i loro movimenti fossero imprevedibili. Il real time tracking potrà essere attivato mediante touch oppure con un tasto cui viene assegnata la funzione.

Le novità sulla messa a fuoco non finiscono qui: la versione 5.0 porterà l'ultimo aggiornamento del Real Time Eye-AF. Basato anch'esso su algoritmi di intelligenza artificiale, permetterà alla fotocamera in tutte le modalità di autofocus di riconoscere e dare priorità agli occhi. In modalità AF-C gli occhi resteranno sempre a fuoco ed in tutte le modalità l'Eye-AF si attiverà con la classica mezza pressione dello shutter. Sarà perfino possibile scegliere quale occhio (destro o sinistro) del soggetto mettere a fuoco, ideale per ritratti dove si deve dare risalto all'"occhio dominante" (gli amanti di McCurry ringrazieranno).

Come nel caso della a6400, saranno offerte all'utente funzionalità come Touch Pad e Touch Tracking, infine il range di apertura minima per utilizzare l'Hybrid AF in video è stato portato da f/11 ad f/16.

Parliamo adesso di immagine. Il nuovo firmware porterà dei benefici anche nella riproduzione del colore, offrendoci maggior fedeltà nelle gradazioni tonali. Anche il bilanciamento del bianco riceverà dei benefici, sarà mantenuto più stabilmente nel corso delle raffiche.

Abbiamo infine la compatibilità con la nuova app di Sony, Imaging Edge, che sostituirà PlayMemories ed offrirà nuove possibilità ai professionisti, tra cui quella di trasferire le immagini su smartphone mentre si continua a scattare.

La versione 5.0 sarà disponibile dalla primavera (marzo/aprile), durante l'estate verrà invece presentata la versione 6.0, in cui verrà introdotto l'Eye-AF anche per gli occhi degli animali.

 

Firmware 3.0 per a7R III ed a7 III: arriva il time lapse


Ad aprile uscirà anche l'aggiornamento per le altre full frame in gamma, nel quale compariranno molte delle migliorie nell'autofocus viste per la a9. La camera riceverà inoltre la possibilità di scattare ad intervalli regolari, permettendo così di realizzare time lapse senza ricorrere a comandi esterni o applicazioni. L'intervallometro funzionerà tra 1 e 60 secondi, con un numero di scatti impostabile tra 1 e 9999. Il tutto sarà farcito dalla possibilità di settare in che modo l'esposizione cambierà nel corso della sequenza, impostando la AE sensitivity in High, Mid o Low: in questo modo le sequenze scattate in situazioni dove avvengono cambi di luce (ad esempio alba e tramonto) non presenteranno degli sbalzi bruschi e fastidiosi nell'esposizione.

  • shares
  • +1
  • Mail