Ecco come un laser danneggia il sensore di una fotocamera

Come avranno tristemente constatato molti fotografi e videomaker trovatisi a lavorare in discoteche e locali, è possibile danneggiare irreversibilmente la propria fotocamera con i laser. Si tratta di una questione che dal punto di vista economico può essere molto onerosa, dal momento in cui la sostituzione di un sensore costituisca una spesa non irrisoria. Questo video mostra in maniera cruda ed esplicita in che modo venga danneggiato il sensore di una mirrorless dal laser utilizzato per la cancellazione di un tatuaggio.

L'autore scrive nelle informazioni del video che "il prezzo di riparazione era simile al prezzo della fotocamera" aggiungendo che anche i laser presenti nelle discoteche, se il loro fascio è direttamente orientato verso il sensore, possono fare danni di questo tipo.

E' dunque opportuno stare alla larga da determinate situazioni e pretendere informazioni esaustive in contesti che ancora non si conoscono, al fine di evitare spiacevoli sorprese.

Fonte | Andy Boyd

  • shares
  • +1
  • Mail