Canon combinerà stabilizzazione in body ed ottica nei prossimi modelli EOS R

In un'intervista con AmateurPhotographer, Canon ha confermato ciò che è stato detto negli ultimi mesi: il sistema EOS R, nelle sue prossime declinazioni, vedrà il sensore stabilizzato, e quest'ultimo potrà lavorare in sinergia con la stabilizzazione ottica presente negli obiettivi. In molti si sono soffermati su questa caratteristica che attualmente Canon sta sviluppando al meglio, come riportato nell'intervista rilasciata dai vertici del reparto Image Communication Business: "Parlando di IBIS, ci stiamo lavorando per il futuro. Noi crediamo che l'IBIS funzionerà mano nella mano con le ottiche stabilizzate"

L'intervista ha toccato anche altri punti interessanti, come quello che riguarda il mercato DSLR, che rimarrà ancora per molto centrale. Allo stesso modo lo sviluppo continuerà anche per quanto concerne le ottiche EF. La presenza di numerosi adattatori che permettono di utilizzare le ottiche EF su sistema RF fa sì che non ci sia vera distinzione tra i due sistemi: "non distinguiamo così tanto tra EF ed RF, noi consideriamo il tutto come un sistema totale, così nuovamente, noi seguiremo ciò che il mercato detterà". Il sistema EOS M, dal canto suo, continuerà ad esistere fin quando sarà richiesto: è dunque da escludere, almeno per ora, che possa uscire una mirrorless APSC con attacco RF. Sembra comunque chiaro che nel futuro immediato la massima attenzione sarà riposta verso il sistema RF, con una roadmap di obiettivi vastissima ed ambiziosa.

Via | AmateurPhotographer

 

  • shares
  • Mail